Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Mestre, esplosione in un appartamento per fuga di gas: due feriti

(Archivio Fotogramma)
1' di lettura

A causarla una perdita da una bombola collegata a una stufa. Dieci in totale i coinvolti che sono stati soccorsi dai vigili del fuoco e da operatori del 118

Una fuga di gas da una bombola collegata ad una stufa ha causato un’esplosione in un appartamento a Mestre. All’interno dell’abitazione c’erano 10 persone di origine senegalese, due di loro sono rimaste ferite e sono ricoverate in ospedale, una con ustioni. La casa ha riportato grossi danni. E’ accaduto nella notte fra ieri e oggi al terzo piano di un edificio in un condominio di via Milesi in zona Cipressina. A soccorrere i coinvolti, all’ultimo piano dello stabile, sono intervenuti i vigili del fuoco con un'autopompa, un'autobotte e un’autoscala. In azione undici pompieri che sono accorsi insieme agli operatori del 118. Soltanto intorno alle 4 di stamattina i soccorsi si sono conclusi. Dopo aver messo in sicurezza l’edificio, i vigili del fuoco lo hanno dichiarato, per il momento, inagibile.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"