Duplice omicidio in tabaccheria a Davoli, nel Catanzarese: uccisi proprietaria e compagno

Cronaca
Archivio Ansa

Le due vittime sono state raggiunte da alcuni colpi di pistola. La donna è morta subito, mentre l’uomo ha tentato la fuga ma è stato colpito di nuovo all'esterno dell'esercizio commerciale. Indagano i carabinieri

Due persone, un uomo e la sua compagna, sono state uccise oggi pomeriggio a colpi di pistola mentre si trovavano in una tabaccheria a Davoli Superiore, nel Catanzarese. Si tratta di un 43enne, residente a Simbario (Vibo Valentia), e di una 53enne, proprietaria dell'attività commerciale.

Indagano i carabinieri

Secondo le prime notizie i due si trovavano nella tabaccheria, di proprietà della donna, quando sono stati raggiunti da alcuni colpi di pistola esplosi da un killer. La donna è morta sul colpo mentre l'uomo, in un primo momento ferito in alcune parti del corpo, ha tentato la fuga ma è stato ucciso all'esterno dell'esercizio commerciale. Per le indagini sono a lavoro i carabinieri della Compagnia di Soverato e quelli del Comando provinciale di Catanzaro.

Una relazione di pochi mesi

L'uomo, secondo quanto si è appreso, viveva a Simbario, nel Vibonese, dove aveva un autolavaggio. Era separato senza figli ed aveva allacciato una relazione con la donna che andava avanti solo da pochi mesi.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24