Venezia, lite al bar: anziano aggredito muore mentre chiama il 112

Cronaca
Foto d'archivio LaPresse
carabinieri-lapresse-2

A Cavarzere è stato fermato un 58enne che, ubriaco, ha aggredito un 79enne che ha poi chiamato i soccorsi. Disposta l'autopsia per accertare le cause del decesso

Un uomo di 58 anni è stato denunciato dai carabinieri con l'accusa di omicidio preterintenzionale per la morte di un 79enne, dopo una lite al bar, a Cavarzere (Venezia). Secondo una prima ricostruzione, il 58enne - probabilmente ubriaco - ha colpito più volte l'anziano che ha cercato di mettersi al sicuro e ha chiamato il 112. Ma proprio mentre era al telefono con l'operatore, l'uomo si è accasciato a terra ed è morto.

Da accertare le cause della morte dell'anziano

Dopo il litigio, sono subito intervenuti i militari che hanno bloccato e sentito a lungo l'aggressore, raccogliendo anche le testimonianze delle persone presenti nel locale. Intanto il pm ha già disposto l'autopsia per chiarire le cause della morte dell'anziano. Da stabilire se le percosse siano state fatali, oppure se il decesso sia avvenuto per altre cause legate all’aggressione o meno.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24