Meteo, le previsioni di domenica 2 dicembre

Cronaca
doppio_arcobaleno

Le temperature rigide di questi giorni verranno cancellate dall’arrivo di un anticiclone di matrice africana che porterà - su molte aree del Paese - valori prossimi ai 20 gradi. Fase nebbiosa al Nord. LE PREVISIONI

Domenica il maltempo si concentrerà esclusivamente al Sud, soprattutto sulle zone ioniche di Basilicata e Calabria (LE PREVISIONI).  Sul resto d’Italia il tempo sarà stabile, in alcune aree soleggiato e più mite. Da lunedì inizierà una fase anticiclonica che gradualmente farà aumentare le temperature su valori molto al di sopra della media. Sarà un inizio di dicembre "poco invernale” con ampie schiarite e caldo anomalo soprattutto nelle zone dove non prevarranno nebbie e foschie.

Le previsioni al Nord

Domenica con nubi sparse e schiarite con nebbie mattutine in Pianura Padana. Nel corso del giorno aumento della nuvolosità sulla Liguria con possibili deboli piogge. Nevischio sulle Alpi occidentali sopra i 1800-2000 metri di quota. Temperature in lieve aumento e comprese tra 7 e 10 gradi.

Le previsioni al Centro

Giornata tutto sommato discreta con prevalenza di schiarite su tutte le regioni. Foschie dense al mattino nelle zone interne e nei fondo valle. Nella seconda parte del giorno nubi in aumento sulla Toscana con piogge su Livorno, Pisa, Firenze. Massime in rialzo con valori compresi tra 12 e 15 gradi, fino a 17 sul Lazio.

Le previsioni al Sud

Instabile sulle estreme regioni meridionali con piogge, a tratti intense, che si concentreranno sulle coste ioniche di Calabria e Basilicata, il Salento e la Sicilia orientale. Tempo buono sulle altre zone. Massime in rialzo con valori fino a 18 gradi.  La Campania sarà la regione più calda.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24