Fulmine colpisce una chiesa a Beverino, crolla parte del campanile

Cronaca
Una foto dei Vigili del fuoco pubblicata su Gazzetta della Spezia (Twitter)
beverino

Nella notte tra il 31 agosto ed il 1 settembre, il maltempo nello Spezzino ha causato diversi danni. Secondo i Vigili del Fuoco, nessuna persona è rimasta coinvolta. Ora la struttura dovrà essere oggetto di verifiche tecniche 

Una porzione del campanile della chiesa di San Cipriano a Beverino, in provincia di La Spezia, è crollata nella notte tra il 31 agosto ed il 1 settembre a causa di un fulmine (LE PREVISIONI METEO). Da quanto riferito dai Vigili del Fuoco, che sono intervenuti sul posto, nessuna persona è rimasta coinvolta. Il crollo ha interessato una parte della sommità del campanile, che è precipitata a terra sulla strada provinciale, poi chiusa al traffico nel tratto in cui c’è stata la caduta. La cella campanaria è stata interessata parzialmente dal crollo. Adesso tutta la struttura sarà oggetto di accurate verifiche tecniche da parte degli enti competenti.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24