Firenze, minaccia barista con la pistola poi fugge. Ricercato 48enne

Cronaca
Immagine tratta dall'account Twitter della Polizia di Stato
Polizia_Twitter_Firenze

È accaduto nel quartiere dell’Isolotto. Pare che l'uomo cercasse la compagna che lavora proprio in quel locale. Secondo alcuni testimoni avrebbe anche sparato alcuni colpi in aria.

Ha prima aggredito una dipendente di un bar del quartiere dell’Isolotto, a Firenze, poi è tornato armato di pistola per minacciarla. L’uomo, un fiorentino di 48 anni, ex calciante (giocatore del Calcio Storico), pare che cercasse la compagna, anche lei dipendente di quel locale. L’episodio è avvenuto nella mattinata di mercoledì, ma la situazione rimane ancora molto tesa in città perché l’uomo non è stato rintracciato.

L’irruzione in casa

Nel pomeriggio la polizia aveva circondato la sua abitazione, nello stesso quartiere del bar, credendo che il ricercato si rifugiasse proprio all’interno. Chiuse le strade, quartiere interdetto anche ai residenti ma dopo l’irruzione i poliziotti all’interno non hanno trovato nessuno. Le ricerche sono così proseguite e proseguono ancora, secondo alcuni testimoni pare che l’uomo, uscito dal locale, avrebbe anche sparato alcuni colpi in aria prima di far perdere ogni traccia.

Continuano le ricerche in tutta la città

Liberato il quartiere, le ricerche si sono estese ad altre zone di Firenze, e non solo. In via Andreotti, dove l’uomo avrebbe un magazzino, sarebbero stati trovati quattro bossoli ma non è chiaro se siano stati esplosi oggi e se a farlo sia stata la pistola del 48enne. Numerose, intanto, le pattuglie della polizia mentre sui social si rincorrono notizie, spesso false, come quella di un uomo che sparava sui passanti, assolutamente priva di fondamento. La vicenda continua però a lasciare col fiato sospeso gli abitanti. In un tweet la polizia, nel pomeriggio, aveva chiesto ai residenti della zona interessata di non uscire di casa.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24