Ancona: badante trovata morta in casa, grave la 91enne che assisteva

Cronaca
Foto d'archivio (Fotogramma)
Fotogramma_ambulanza

A fare la scoperta è stato il nipote della anziana. Sul posto, oltre al personale del 118, anche gli agenti della scientifica. Le due donne non presenterebbero segni di ferite da taglio o da sparo

Una badante romena di 62 anni è stata trovata morta ad Ancona nel bagno dell'appartamento dell'anziana 91enne che assisteva da pochi mesi. Quest’ultima è stata trasferita d'urgenza in ospedale perché ferita: era a terra in cucina in gravi condizioni. Le due donne non presenterebbero segni di ferite da taglio o da sparo. Al momento non si esclude alcuna pista: una delle ipotesi è che la badante sia morta per cause naturali e l'anziana sia caduta dopo essere rimasta sola.

A fare la scoperta è stato il nipote dell'anziana, che quando è entrato nella casa della nonna, questa mattina intorno alle 8, ha dato l'allarme. Sul posto, oltre al personale del 118, anche gli agenti della scientifica. La badante morta sostituiva una connazionale, rientrata in Romania, che proprio ieri ha provato a chiamarla al telefono senza avere risposte.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24