Brescia, due pedoni uccisi da motociclista positivo ad alcol e droga

Cronaca
La moto a terra dopo aver travolto i due pedoni (Fotogramma)
Fotogramma_incidente-brescia

Le due vittime sono un uomo di 66 anni e la madre di 93: stavano attraversando la strada sulle strisce pedonali quando sono stati travolti. Il guidatore della moto, che procedeva a velocità elevata, è in stato d'arresto e piantonato in ospedale

A Brescia un motociclista ha investito e ucciso due pedoni. L'uomo è risultato positivo ai test della droga e dell'alcol. L'incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di Ferragosto nella città lombarda, in via Lamarmora. Il motociclista ha investito a velocità elevata un uomo e una donna: i due stavano attraversando la strada camminando sulle strisce pedonali quando sono stati travolti dal mezzo a due ruote. Le due vittime avevano 66 e 93 anni.

Positivo ad alcol e stupefacenti

Il 66enne, residente a pochi metri dal luogo dell'incidente, è deceduto sul colpo mentre l'anziana madre era stata inizialmente trasportata in ospedale. Le sue condizioni sono però apparse subito gravissime ed è morta dopo il ricovero. Il motociclista, anche lui ferito, è risultato positivo ad alcol e droga: per questo motivo è stato arrestato ed è piantonato nell'ospedale dove è stato ricoverato dopo lo schianto.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24