Maltempo, forte nubifragio a Matera: allagamenti e disagi

Cronaca
Nel 2013 il centro di Matera era stato colpito da una tromba d'aria (foto: Archivio Fotogramma)
Agenzia_Fotogramma_maltempo_matera

La città della Basilicata nel pomeriggio è stata investita da forti piogge, durate circa due ore, che hanno causato la caduta di alberi e problemi alla circolazione. Diversi gli interventi dei Vigili del fuoco. Domani allerta arancione su gran parte della Regione

Nel pomeriggio del 3 agosto Matera è stata colpita da un violento nubifragio che ha provocato diversi allagamenti e numerosi interventi dei Vigili del fuoco. Le forti piogge, durate circa due ore, hanno causato nella città della Basilicata la caduta di diversi alberi e disagi alla circolazione. Intanto il Dipartimento della Protezione civile ha emesso per domani, 4 agosto, un avviso di "allerta arancione su gran parte della Regione", in base alle previsioni di "condizioni di instabilità più diffuse, con rovesci o temporali sparsi, prevalentemente concentrati durante le ore pomeridiane e serali".

Danni in quasi tutti i rioni

Il nubifragio ha causato danni in tutta la città. In particolare l'acqua ha allagato piazza San Pietro Caveoso, nei rioni Sassi, dove diversi locali pubblici hanno registrato danneggiamenti alle strutture. Nella zona industriale invece, un autocarro si è inclinato sul fianco a causa del forte vento e la copertura di un capannone è stata in parte divelta. Inoltre ai bordi di alcune strade sono caduti degli alberi: in un caso, un uomo è riuscito ad abbandonare la sua auto prima di essere investito. I Vigili del fuoco, infine, fanno sapere che su una strada si è aperta una fenditura e alcuni tombini hanno ceduto.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24