Verona, muore in casa: cadavere scoperto dopo un anno e mezzo

Cronaca
Il cadavere è stato rinvenuto dagli agenti del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Verona, intervenuti sul posto insieme ai Vigili del fuoco, che hanno forzato la porta dell'appartamento (Foto: Archivio Ansa)
carabinieri-posto-blocco-ansa

Negli ultimi 18 mesi, nessuno aveva cercato la 60enne. Probabilmente un malore la causa del decesso

Era morta da almeno diciotto mesi, ma nessuno se n'era accorto. Il cadavere di una donna 60enne è stato trovato nel letto della sua camera, a Verona.

Corpo in stato di mummificazione

Nell'ultimo anno e mezzo, nessuno aveva mai cercato la sessantenne, il cui corpo senza vita e in stato di mummificazione è stata trovato in una casa di Verona, nel quartiere Borgo Roma. Secondo i primi accertamenti, il decesso è da attribuire a un malore. La morte, rilevano i carabinieri, dovrebbe risalire ai mesi di gennaio o febbraio del 2017: l'intuizione arriva dall'analisi della cassetta della posta, completamente zeppa, dove c'erano bollette risalenti al dicembre 2016. La salma della donna si trova ora al Policlinico di Borgo Roma per l'autopsia, che dovrebbe fornire ulteriori ragguagli circa la causa e la data del decesso, scrive la stampa locale.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24