Assalto a bancomat a Brindisi: muore in un conflitto a fuoco

Foto di archivio
2' di lettura

L'uomo è deceduto durante un conflitto a fuoco con la polizia. I complici sono riusciti a fuggire in auto

Un uomo è morto la scorsa notte a Brindisi durante un conflitto a fuoco con la polizia mentre con altri stava tentando un assalto ad uno sportello bancomat. Non si conosce ancora la dinamica dell'accaduto. I complici sono riusciti a fuggire in auto.

La dinamica

Secondo una prima ricostruzione fatta dalla polizia, sarebbero stati in cinque, a bordo di un'Audi A6 di colore scuro, gli uomini che la scorsa notte a Brindisi hanno assaltato un bancomat della filiale della Banca Popolare di Bari. A dare l'allarme al 113 sarebbe stato un cittadino che ha sentito rumori dinanzi alla banca. Quando sul posto è arrivata una pattuglia della volante, gli uomini hanno sparto con fucili colpendo l'auto degli agenti che hanno a loro volta aperto il fuoco.
Nel conflitto, uno dei cinque malviventi, un pregiudicato di Ostuni, è stato raggiunto da almeno un proiettile al petto rimanendo a terra ferito gravemente. Uno degli agenti ha quindi chiamato un'ambulanza ma l'uomo è morto.
I complici sono fuggiti sull'Audi inseguiti dalla volante fino a quando, giunti alla periferia di Brindisi, sulla strada '379', i fuggitivi hanno lanciato sull'asfalto chiodi a tre punte, causando l'esplosione di uno pneumatico dell'auto della polizia che ha dovuto interrompere l'inseguimento.

 

 

Data ultima modifica 21 luglio 2018 ore 11:00

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"