Arquata Scrivia, pensionata morta con polsi legati: fermato il figlio

Cronaca
Inquirenti sul luogo del delitto
omicidio_carabinieri_arquata_scrivia

Svolta nelle indagini sulla morte della 71enne deceduta per il freddo mentre era legata. Omicidio e sequestro di persona le accuse a carico del figlio 

C'è una svolta nelle indagini sulla morte di Igina Fabbri, la donna di 71 anni morta di freddo lo scorso 6 febbraio vicino ad Arquata Scrivia (Alessandria) dopo essere stata legata per i polsi. I carabinieri hanno arrestato il figlio di 46 anni, secondo le prime informazioni, per omicidio e sequestro di persona. Era stato lui a chiamare i soccorsi. Tra le prime ipotesi degli inquirenti anche la rapina, su cui non erano mancati, si dal primo momento i dubbbi.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24