Scossa di 4.6 nel Maceratese, danni ma nessun ferito

3' di lettura

Violenta scossa di terremoto avvertita anche in Umbria e Lazio. L'epicentro a Muccia dove è crollato il campanile. Scuole chiuse e famiglie evacuate a Pieve Torina. De Micheli: "Gli abitanti non mollino". GLI AGGIORNAMENTI - LE FOTO

Una forte scossa di terremoto si è verificata alle 5.11 di questa mattina nelle Marche. Ll'Ingv parla di magnitudo 4.6 e di epicentro a 2 km da Muccia, in provincia di Macerata, a 9 km di profondità. Il sisma è stato avvertito anche in Umbria, nel Lazio e in Abruzzo. Non si segnalano danni alle persone. Quanto alle strutture, la scossa - riferisce il sindaco di Muccia, Mario Baroni - ha fatto crollare il campanile della Chiesa del 600 Santa Maria di Varano. A Pieve Torina - spiega il sindaco Alessandro Gentilucci - 4 famiglie che vivevano nelle casette sono state fatte evacuare per precauzione.

Sciame sismico dal 2016

La zona interessata dai terremoti di questi ultimi giorni si era attivata a fine ottobre 2016, tra il 26 e il 30 ottobre, quando sono avvenuti alcuni dei più forti eventi sismici della sequenza: quelli del 26 ottobre di magnitudo Mw 5.4 e magnitudo Mw 5.9 e quello di magnitudo Mw 6.5 del 30 ottobre 2016. Se si considera l'evoluzione temporale della sequenza sismica complessiva e l'energia rilasciata da tutti gli eventi sismici, si nota che negli ultimi mesi del 2017 sono stati localizzati una media di 30-40 eventi al giorno. I primi di marzo 2018 la sismicita' è aumentata superando in un caso i 100 eventi al giorno e anche in questi primi giorni di aprile ha superato i 140 eventi al giorno.

Questo aumento di sismicità è prevalentemente concentrato proprio nel settore più settentrionale del sistema di faglie attivato nel 2016, vicino ai comuni di Muccia, Pieve Torina, Pievebovigliana, sempre provincia di Macerata. 

Per tutti gli aggiornamenti in tempo reale segui la diretta di Sky TG24

22:58
Una scossa di terremoto di magnitudo 4.6 è stata registrata alle 5:11 con epicentro a 2 km da Muccia, in provincia di Macerata, ed ipocentro a 9 km di profondità. Oltre che nelle Marche, la scossa è stata avvertita anche in Umbria, nel Lazio e in Abruzzo. Alla prima scossa, sono seguite 20 repliche nel  giro di due ore, tre delle quali con magnitudo tra 3 e 4.  Non si segnalano feriti ma danni in alcuni comuni. Scuole chiuse, crolli e sfollati a Pieve Torina, mentre a Muccia è crollato il campanile di una chiesa del 600. Nessun danno in Umbria. Rimasta chiusa per precauzione, per alcune ore, la circolazione dei treni tra Civitanova e Macerata.
10:46
10 Apr
13:42

Sindaco PIeve Torina: "Stiamo evacuando 5 famiglie"

 

 
 
 
10 Apr
13:39
 
Nessun danno in Umbria - La scossa di terremoto di  magnitudo 4.7 registrata questa mattina alle 5,11 nelle Marche (tra i  Comuni di Muccia, Pieve Torina e Pievebovigliana) è stata avvertita  non solo dalla popolazione della provincia di Macerata ma anche in  gran parte dell'Umbria. E' quanto riferisce una nota della Protezione  civile della Regione Umbria. La scossa, come già comunicato anche  dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, è da ricondursi - prosegue la nota - all'eccezionale sciame sismico attivatosi ad agosto 2016 nel Centro Italia.
      
10 Apr
13:32
Sindaco Camerino: 30 richieste di sopralluoghi - Sono 30, al momento, le richieste di sopralluoghi pervenute all'ufficio tecnico del Comune di Camerino da parte dei cittadini, per verificare se la forte scossa di questa mattina abbia lesionato le proprie abitazioni fino a ieri agibili. Lo riferisce il Comune di Camerino. Dopo una prima ricognizione, non sono stati riscontrati ulteriori danni a nessun edificio pubblico e le scuole sono rimaste aperte. 
10 Apr
13:29
10 Apr
13:26
10 Apr
13:14
 
10 Apr
13:12
Nuove forte scossa -  A Pieve Torina verso le 13.10 è stata avvertita un'altra forte scossa di terremoto. "Abbiamo avvertito un boato" dice l'inviata di Sky TG24 e nelle zone terremotate 
10 Apr
13:10
Ebe Meo, la pensionata di Muccia, mette in salvo l'auto e due vasi di gerani che si trovavano all'interno del garage della sua casa già sconquassata dal sisma del 2016, appena fuori dalla "zona rossa" del centro storico di Muccia, il paese più vicino alla scossa di 4.6 avvertita nel Maceratese, 10 aprile 2018
 
10 Apr
12:46
De Micheli: temo effetto negativo su ricostruzione  -  "La scossa di stamani temo che possa avere un effetto negativo sul processo di ricostruzione avviato". Lo dice il commissario straordinario Paola De Micheli, a margine della riunione a Pieve Torina assieme ai sindaci del territorio colpito dal nuovo terremoto, al capo della Protezione civile nazionale Angelo Borrelli e al presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli. "Dobbiamo tranquillizzare a parole e con i fatti la gente che vive in questi luoghi, dobbiamo dargli il massimo della garanzia e assicurare loro che qui si può e si deve continuare a vivere, nonostante tutto", ha aggiunto De Micheli, chiedendo anche un aiuto anche ai media. 
10 Apr
12:42
Riattivata tutta la linea Fs Civitanova-Albacina -  E' ripresa regolarmente verso le 11:20 la circolazione ferroviaria su tutta la tratta Civitanova Marche-Albacina, sospesa stamattina da Rfi per alcune ore in attesa di verifiche sulla tenuta della linea ferrata dopo la scossa di magnitudo 4.6 registrata alle 5:11 di stamani a 2 km da Muccia, nel Maceratese. Da alcune ore era già stata riattivata la tratta Civitanova Marche-Macerata. In seguito è ripresa la circolazione anche tra Macerata e Albacina. Nel frattempo sono stati cancellati cinque treni, sei limitati e ci sono stati rallentamenti fino a 50' per tre convogli regionali.
10 Apr
12:39
"La scossa delle 5:11 di stamani ha provocato ulteriori danni anche se non in maniera particolarmente grave, comunque sei famiglie di Pieve Torina hanno necessita' di assistenza, dato che le abitazioni in cui vivevano hanno riportato delle lesioni". Lo ha detto Angelo Borrelli, capo della Protezione civile nazionale al termine del vertice a Pieve Torina assieme ai sindaci del territorio, alla commissaria straordinaria alla ricostruzione Paola De Micheli e al presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli.
 
10 Apr
12:29
30 le richieste di sopralluoghi a Camerino - Sono 30, al momento, le richieste di sopralluoghi pervenute all'ufficio tecnico del Comune di Camerino da parte dei cittadini, per verificare se la forte scossa di questa mattina abbia lesionato le proprie abitazioni fino a ieri agibili. Dopo una prima ricognizione, non sono stati riscontrati ulteriori danni a nessun edificio pubblico e le scuole sono rimaste aperte. 
10 Apr
11:59
 
10 Apr
11:55

Sisma Marche, comm. De Micheli: nessun danno grave 
10 Apr
11:44
In una combo il campanile della Chiesa del '600 Santa Maria di Varano prima (S) e dopo (D) la scossa sismica avvertita nel Maceratese, Muccia, 10 aprile 2018
 
10 Apr
11:37
 
10 Apr
11:35
 
10 Apr
11:33

Maurizio Martina on Twitter

Twitter“Seguiamo con grande attenzione la situazione nel maceratese dopo le nuove scosse di #terremoto. Grazie a sindaci e Protezione civile”
10 Apr
11:30

 

 
10 Apr
11:19

De Micheli: "20 nuovi sfollati a Pieve Torina"

"A Pieve Torina ci sono circa venti nuovi sfollati". A dirlo è la commissaria straordinaria alla ricostruzione, Paola De Micheli, a margine del vertice in corso a Pieve Torina con i sindaci del territorio, il capo della Protezione civile Angelo Borrelli e il governatore della Regione Marche, Luca Ceriscioli . "In questi momenti - ha aggiunto - stiamo mettendo in campo tutta l'assistenza necessaria alla popolazione".
10 Apr
11:12

Danni e paura in provincia di Macerata

 

 
10 Apr
10:43

Nessun danno in Umbria

Nessuna segnalazione di danni in Umbria secondo la protezione civile umbra che è operativa e sta monitorando la situazione. Anche sul fronte dei beni culturali non sono stati finora segnalati aggravamenti della situazione. "Le opere di messa in sicurezza hanno tenuto" ha detto  la Soprintendente Marica Mercalli che comunque si e' recata a compiere un sopralluogo nell'area gia' colpita dal sisma del 2016. 
10 Apr
10:10

Vertice a Pieve Torina

A Pieve Torina è in corso un vertice tra i sindaci del territorio del Maceratese a ridosso alla fascia appenninica, il capo della Protezione civile nazionale Angelo Borrelli, la commissaria straordinaria alla ricostruzione Paola De Micheli e la Regione Marche, rappresentata dal presidente Luca Ceriscioli, vice commissario alla ricostruzione, e dall'assessore alla Protezione civile Angelo Sciapichetti. 
10 Apr
09:49

Direttore Centro terremoti: stessa sequenza di agosto 2016

 

 
10 Apr
09:44
10 Apr
09:39

Sindaco Pieve Torina: nuovi crolli e sfollati

 

 
10 Apr
09:38
10 Apr
09:17

Ripresa circolazione treni Macerata-Civitanova

E' stata riattivata, con ripresa della circolazione dei treni, la tratta ferroviaria Civitanova Marche-Macerata sospesa a scopo precauzionale in attesa di verifiche sulla tenuta della linea ferrata dopo la scossa di magnitudo 4.7 registrata nel Maceratese. Per un'altra tratta della ferrovia, tra Macerata e Albacina, RFI prevede invece la riattivazione verso le 9:30.
10 Apr
08:51
10 Apr
08:39

Venti scosse in due ore

In due ore oltre 20 scosse con magnitudo superiore a 2 si sono verificate nella zona colpita dal sisma di questa mattina all'alba, con epicentro a pochi chilometri da Muccia. Secondo l'elenco dell'Ingv, sono state due le scosse con magnitudo 3.5, mentre le altre sono comprese da 2 a 2.6. Ma lo sciame sismico ha visto anche una trentina di scosse di minore intensità, tra lo 0,9 e l'1,9. 
    
10 Apr
08:38

Il sindaco di Muccia: "Crollato campanile del '600"

 

 
10 Apr
08:33

 Le prime immagini da Muccia

 

 
10 Apr
07:51

Crolla piccolo campanile a Muccia

A Muccia è crollato il piccolo campanile della Chiesa del '600 Santa Maria di Varano'. Lo riferisce il sindaco Mario Baroni. Ora sono in corso accertamenti, spiega il primo cittadino, per verificare se vi siano ulteriori danni sulle poche case rimaste agibili in paese: su 920 abitanti, 550 sono sistemati nelle Sae, 120-130 persone stanno in case agibili e il resto e' in sistemazione autonoma o da parenti.
10 Apr
07:46

"Stessa sequenza del sisma del 2016"

Il terremoto di oggi è ancora legato alla sequenza del 24 agosto 2016. A dirloil presidente dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Carlo Doglioni.  Il terremoto di magnitudo 4,6 e le repliche, almeno tre delle quali di magnitudo fra 3 e 4, "rientrano nel margine settentrionale della sequenza che si è attivata il 24 agosto 2016".  
10 Apr
07:41

 A Camerino bloccati accessi alla zona rossa

"Danni? Qui tutto il centro della città e' ancora zona rossa, ora stiamo facendo verifiche fuori, poi faremo accertamenti anche li' dentro". Intanto pero' il sindaco di Camerino Gianluca Pasqui, dopo la scossa 4.7 delle 5:11 di oggi, ha bloccato tutti gli accessi alla zona rossa, "tranne quelli delle ditte specializzate che stanno lavorando". Divieto in particolare per i cittadini che ancora oggi - spiega - "vanno a recuperare oggetti personali dalle case inagibili". Pasqui non vuole esser allarmista, ma - sottolinea, ricordando le scosse dei giorni scorsi - "mi sembra che questo fenomeno sismico stia andando a crescere, non a diminuire".

10 Apr
07:36

Stop treni Civitanova-Macerata  

Dopo la scossa, Trenitalia ha deciso di sospendere a scopo precauzionale la circolazione lungo la linea interna Civitanova Marche-Macerata per effettuare controlli sulla tenuta della strada ferrata. La circolazione dovrebbe riprendere alle 9. 

10 Apr
07:34

Danni e scuole chiuse a Pieve Torina

Danni si registrano a Pieve Torina (Macerata), uno dei comuni della zona colpita. Il sindaco Alessandro Gentilucci ha fatto sapere: "Oggi chiudiamo le scuole. Abbiamo dei danni e stiamo verificando anche le Sae (soluzioni abitative in emergenza, ndr)". 
10 Apr
07:07
10 Apr
07:05

Scossa di 4.7 alle 5,11

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.7 è stata registrata alle 5:11 con epicentro a 2 km da Muccia, in provincia di Macerata, ed ipocentro a 9 km di profondità. Oltre che nelle Marche, la scossa è stata chiaramente avvertita anche in Umbria. Al momento non si segnalano feriti.
10 Apr
07:04

 
10 Apr
07:04

Una scossa anche in provincia dell'Aquila

Dopo la prima scossa, altre repliche si sono seguite. In Abruzzo, a Ocre in provincia dell'Aquila, una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata alle 6.49 di stamani.
10 Apr
07:04

Leggi tutto
Prossimo articolo