Maltempo, ondata di freddo sull'Italia. Neve in Piemonte e Toscana

Cronaca

Primi disagi nella Penisola per l'arrivo della perturbazione annunciata nei giorni scorsi: nevica in Toscana, Piemonte e Marche. Forte bora a Trieste. Allerta gialla della Protezione civile dall'Emilia Romagna alla Sicilia. IL METEO

È arrivata in Italia l'annunciata ondata di freddo proveniente da Nord-Est che porterà un forte abbassamento delle colonnine di mercurio, accompagnata da neve e gelo anche in pianura, ma anche da temporali e forte vento. Ha incominciato a nevicare in Toscana, dove la Protezione civile ha diramato un'allerta codice arancione fino alla mezzanotte di oggi, sui passi appenninici nell’Alto Mugello, a non molta distanza da Firenze. A Trieste è invece la seconda giornata di forte bora, che non ha causato particolari danni ma ha costretto a numerosi interventi i Vigili del fuoco. La protezione civile ha emesso una allerta meteo gialla su gran parte del Centro e del Sud Italia, dall'Emilia Romagna alla Sicilia (IL METEO).

Neve e freddo in Piemonte. Bologna si prepara

In diverse zone d’Italia il maltempo è già arrivato, in attesa che sulla Penisola arrivi Burian, il vento siberiano che porterà freddo e gelo sull'Italia. Il Vesuvio è innevato dalla cima alle quote più basse, a causa delle rigide temperature. A Bologna è scattato il piano neve: l'amministrazione ha invitato i cittadini a limitare nelle prossime ore l'uso dell'auto, mentre nel comune di Monghidoro, sull'Appennino, oggi - 22 febbraio - le scuole sono chiuse a causa delle abbondanti nevicate. Nel Lazio temporali accompagnati da forte vento e nevicate al di sopra dei 700-900 metri sulle zone appenniniche a partire dalla tarda serata di ieri. Venti forti sono attesi in Liguria, dove domani è prevista la neve a tutte le quote nell'entroterra e quote collinari nei Comuni costieri. Neve è prevista da oggi e nel weekend anche in Piemonte, dove - segnala Arpa-  cadono fiocchi già nel Cuneese e nell'Astigiano. La neve sarà accompagnata da temperature in picchiata: nella Regione sono previste massime prossime allo zero e minime inferiori anche a meno 5 gradi.

Nevica nell’entroterra delle Marche. Previste piogge al Sud

Ad Ancona è pronto il piano neve mentre fiocchi cadono già un po' ovunque nell'entroterra delle Marche. Imbiancate Urbino, Camerino e Visso. Lungo la costiera molisana, a causa delle avverse condizioni del mare, sono stati interrotti i collegamenti via mare tra il porto di Termoli e le Isole Tremiti (Foggia). La Capitaneria di Porto di Termoli ha diramato un avviso di burrasca valido fino alla serata inviato a tutti gli operatori marittimi e portuali. Dalla mattinata di oggi sono invece attese precipitazioni diffuse, localmente anche molto intense e accompagnate da fulmini e forti raffiche di vento, su Sicilia e Calabria. In Abruzzo, dove è prevista neve, è pronto il piano viabilità

Mentre il Comune di Milano, in previsione dell'ondata di freddo, ha lanciato un appello ai cittadini per segnalare con una telefonata chi vive per strada, i senzatetto anche con i loro cani e in generale le persone in difficoltà.

Cronaca: i più letti