Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Influenza: superato il picco stagionale, diminuisce il numero dei casi

Raggiunti i 4,7 milioni di contagi: quella dei bambini la fascia più colpita (Archivio Ansa)
2' di lettura

Lo ha comunicato l'Istituto Superiore di Sanità nel suo bollettino. L'intensità del virus scende a 13,1 casi ogni mille abitanti, rispetto ai 14,5 della settimana precedente. Raggiunti i 4,7 milioni di contagi: quella dei bambini la fascia più colpita

L'epidemia di influenza in Italia ha appena superato il suo picco e ora inizia a diminuire il numero di casi. Lo rende noto l'Istituto Superiore di Sanità con il suo bollettino Influnet relativo alla terza settimana del 2018.

Ancora alto il livello d'intensità

Secondo i dati forniti dall'Istituto, nell'ultima settimana il numero dei contagi è stato di 794mila, per un totale che, dall'inizio del periodo di sorveglianza, è arrivato a 4 milioni e 728mila italiani costretti a letto dal virus. L'incidenza dell'epidemia, sostiene l'Iss, rimane ancora ad un livello di "alta intensità" toccando quota 13,1 casi per mille assistiti. Tuttavia si è registrata una diminuzione rispetto alle percentuali della settimana precedente quando si è arrivati a contare 14,5 casi ogni mille assistiti.

Virologo: la più pesante epidemia da 9 anni

Quella 2018 sarà comunque una nuova stagione da record per l'influenza: "Considerando che ad oggi sono circa 5 milioni gli italiani già colpiti dai virus influenzali, si può stimare che alla fine della stagione i casi totali arriveranno a 7,5-8 milioni. Un numero molto più alto rispetto agli ultimi anni e è il virologo Fabrizio Pregliasco, ricercatore dell'Università di Milano e Direttore sanitario dell'Istituto IRCCS Galeazzi.  

I bambini sono i più colpiti

La fascia di età maggiormente colpita dal virus si conferma essere quella dei bambini al di sotto dei cinque anni, in cui il livello dell’incidenza è pari a circa 40,3 casi per mille assistiti e quella tra 5 e 14 anni pari a 21,9. "In queste fasce di età – si legge nel rapporto dell'Iss - si osserva ancora un brusco aumento del numero di casi rispetto alla precedente settimana dovuto alla riapertura delle scuole dopo le festività natalizie". In diminuzione, invece, il numero di casi nella fascia 15 - 64 anni in cui l’incidenza è pari a 11,1 e negli anziani over 63 con 5,8 casi per mille assistiti.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"