Urtato da treno nel Torinese, ascoltava musica con gli auricolari

Cronaca
treno-regionale

Il sedicenne, che ha riportato varie fratture e contusioni, non ha sentito arrivare il convoglio, che viaggiava sulla linea ferroviaria Chivasso-Aosta. L’incidente è avvenuto sulla banchina della stazione di Rodallo

Un ragazzo di sedici anni è stato colpito alle mani e al volto da un treno che viaggiava sulla linea ferroviaria Chivasso-Aosta, nei pressi della stazione di Rodallo, in provincia di Torino. Il giovane, che si trovava sulla banchina, non ha sentito arrivare il convoglio a causa della musica che stava ascoltando con gli auricolari dal telefono cellulare. Il sedicenne è stato portato all'ospedale di Chivasso, dove i medici hanno riscontrato varie fratture e contusioni.

Forse oltrepassata la striscia gialla di sicurezza

L'incidente si è verificato il 25 dicembre verso le 21:20 e, secondo una prima ricostruzione, il ragazzo distratto dalla musica avrebbe oltrepassato la striscia gialla di sicurezza nel momento in cui il treno entrava in stazione. Il tratto fra Rodallo e Caluso della linea Chivasso-Aosta è stato bloccato per alcune ore.

Cronaca: i più letti