Aeroporto Napoli, arrestato corriere della droga con 5,1 kg di eroina

Cronaca
Fotogramma-Guardia_di_finanza

L'uomo è atterrato a Capodichino con un volo proveniente dal Kenya. La droga era nascosta in un doppiofondo del bagaglio 

Atterrato all'aeroporto di Capodichino, a Napoli, con un volo proveniente dal Kenya, viaggiava con 5,1 chilogrammi di eroina in valigia. Un uomo di 53 anni originario della Tanzania è stato bloccato dai militari della Guardia di Finanza dopo essere stato notato nella sala arrivi.

Droga in un doppiofondo del bagaglio

L'uomo era arrivato a Napoli dopo aver fatto scali intermedi a Dubai e Roma Fiumicino. Una volta atterrato a Capodichino aveva atteso la consegna del bagaglio stivato per poi dirigersi verso l’uscita dell’aeroporto. Prima però di uscire dall’area dedicata agli arrivi è stato fermato dai militari delle Fiamme gialle che, in collaborazione con i funzionari doganali, l’hanno sottoposto a un controllo. Gli agenti, insospettiti dal nervosismo mostrato dal 53enne, hanno approfondito l’ispezione e hanno trovato un doppiofondo nel bagaglio stivato che custodiva un involucro con 5,1 chilogrammi di eroina. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti. 

Cronaca: i più letti