Valentino Rossi cade in moto: sospetta frattura di tibia e perone

Cronaca
valentino_rossi_getty_02

Il campione si stava allenando in una sessione di enduro. Ora dovrà sottoporsi a un intervento chirurgico. Al momento è quarto nella classifica del motomondiale, quando mancano sei gare al termine. Il padre Graziano: "Non è ottimista"

Il campione di motociclismo italiano Valentino Rossi è caduto in una seduta di allenamento di Enduro subendo una possibile frattura di tibia e perone della gamba destra. Il 38enne nove volte campione del mondo era sulla sua moto, una Yamaha, quanto ha avuto l'incidente per cui subirà un'operazione. Rossi è al momento quarto nella classifica di Moto Gp quando mancano sei gare alla fine del campionato. Il pilota si era già fratturato la stessa gamba nel 2010 in un incidente al Mugello

Il padre Graziano: "Ho sentito Valentino, non è ottimista"

Raggiunto telefonicamente dall'agenzia Ansa Graziano Rossi, padre di Valentino ha detto di aver parlato con il pilota al telfono. "L'ho sentito, la gamba gli fa molto male e Valentino non è ottimista...è un casino". "So che gli devono ancora fare una lastra e temono che ci sia una frattura. Per fare la radiografia dovranno tagliare lo stivale, e Valentino mi ha detto che sente molto male" ha aggiunto Graziano.

Cronaca: i più letti