Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Appaltigate Abruzzo, indagato assessore regionale

1' di lettura

Si allunga la fila dei politici coinvolti nell'inchiesta della procura di Pescara sugli appalti per la ricostruzione post-terremoto. Sotto la lente degli inquirenti l'assegnazione dei lavori per la sede amministrativa dell'ospedale aquilano

Dopo gli arresti di Claudio D'Alesi e Italo Mileti, accusati di millantato credito nella conduzione delle gare d'appalto per la ricostruzione post-sisma a L'Aquila, si allunga la lista degli indagati nell'inchiesta della procura di Pescara. Tra questi c'è anche l'attuale assessore regionale alla Sanità Lanfranco Venturoni del Pdl. Per lui l'ipotesi è di corruzione aggravata. Sotto la lente dei magistrati di Pescara c'è l'appalto, da 15 milioni di euro, per la nuova sede amministrativa della Asl de L'Aquila. Oltre agli arrestati presunti intermediari e all'assessore alla Sanità l'inchiesta vede altri quattro indagati.

Leggi tutto
Prossimo articolo