'ndrangheta, in manette il killer Carmelo Barbaro

Cronaca
IMG_FOTO_548x345

E' considerato un elemento di spicco della cosca De Stefano-Tegano di Reggio Calabria. Era tra i 30 ricercati più pericolosi d'Italia

E' finita la latitanza di Carmelo Barbaro, di Platì, ricercato dal 2001 per associazione di tipo mafioso, omicidio ed altri reati. Barbaro, che deve scontare oltre 22 anni di carcere, è stato tratto in arresto in un appartamento all'interno di uno stabile sul centralissimo piazzale della libertà, a Reggio Calabria, dai carabinieri del comando provinciale reggino.

Cronaca: i più letti