Padova, una baby gang terrorizzava i coetanei

Cronaca
IMG_PADOVA1045_548x345

Sgominata dalla polizia di Padova una baby gang di minorenni. Ha 13 anni il più giovane, che terrorizzava coetanei estorcendo loro denaro con minacce e violenze

Alle prime ore di oggi la squadra mobile, coordinata dal pm Elisabetta Salvati della Procura dei Minori di Venezia, ha eseguito alcuni provvedimenti restrittivi. Il gruppo agiva in zona Arcella e nel quartiere san Bellino. Nel corso delle indagini, la squadra mobile ha arrestato anche un giovane che aveva compiuto da poco 18 anni, che è stato messo a disposizione del pm di Padova Matteo Stuccilli. Di origine meridionale, alcuni ragazzi hanno genitori con precedenti penali.

Cronaca: i più letti