Emulatore antinquinamento su autocarro,sanzione a conducente

Calabria
cc3f582cc7e72e5af4775bd69e2253fd

Utilizzato dispositivo illegale scoperto da Polstrada Crotone

(ANSA) - CROTONE, 09 OTT - Avrebbe ottenuto le agevolazioni fiscali previste dalla legge, nonostante il camion avesse inserito all'interno un dispositivo illegale per nascondere il reale inquinamento prodotto dal mezzo. E' quanto accertato da una pattuglia della Polizia stradale di Crotone che ha elevato una sanzione al conducente dell'autocarro sottoposto a controllo.
    In particolare, gli agenti hanno rilevato un "Emulatore adBlue" creato appositamente per il veicolo che consentiva di modificare l'intero sistema antinquinamento del mezzo, facendolo risultare invece, in apparenza, pienamente funzionante senza che realmente, però, fosse necessario inserire il liquido adBlue allo scopo di inquinare meno.
    Al conducente del mezzo, in base al Codice dalla strada, sono state contestate le modifiche apportate alle caratteristiche costruttive del veicolo con contestuale sequestro del dispositivo. Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare l'entità delle agevolazioni previste dalla legge e di cui l'azienda avrebbe illegittimamente beneficiato su tale veicolo Euro5, relative soprattutto a rimborsi non dovuti sul gasolio per autotrazione. (ANSA).
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24