Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Bufera Sanità:ex dirigente parla col Gip

@ANSA
1' di lettura

Scena muta per capo infermieri. Attesa per sospensione da lavoro

E' durato più di due ore l'interrogatorio di garanzia dell'ex commissaria straordinaria dell'Asl 5 di Oristano Maria Giovanna Porcu, indagata nell'ambito dell'inchiesta su un presunto sistema di assunzioni pilotate in cambio di voti all'ospedale San Martino, che vede coinvolti anche un ex consigliere regionale e un sindaco ora sospeso. Porcu ha risposto alle domande della giudice per le indagini preliminari Annie Cecile Pinello. E' durato invece solo pochi minuti l'interrogatorio dell'attuale capo del personale infermieristico del San Martino Angelo Piras, che invece si è avvalso della facoltà di non rispondere. Per entrambi la Procura aveva chiesto la sospensione dal lavoro: la gip si è riservata di decidere.

Intanto, su iniziativa dei vertici dell'Azienda della Salute (Ats), è scattato ieri il decreto di sospensione dai rispettivi incarichi dirigenziali per gli altri tre indagati. Si tratta dell'ex consigliere regionale del Partito dei Sardi e primario del San Martino Augusto Cherchi, del caposala Salvatore Manai e del responsabile del personale infermieristico dello stesso ospedale Giovanni Piras. Il sindaco di Macomer (Nuoro) Antonio Succu (anch'egli PdS), sospeso dalla carica per effetto della legge Severino, si era già autosospeso da primario di Ginecologia. Tutti e quattro si trovano agli arresti domiciliari dalla settimana scorsa.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"