Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Sardinian Job Day: 30mila per un lavoro

@ANSA
1' di lettura

Quinta edizione il 24 e 25 gennaio alla Fiera di Cagliari

C'è tempo sino a domenica 13 gennaio per entrare nella piattaforma Sardegna e Lavoro e candidarsi a occupare uno dei cinquemila posti di lavoro offerti dalle trecento aziende registrate al Sardinian Job Day, il più importante evento a livello nazionale dedicato al mercato del lavoro, in programma il 24 e 25 gennaio alla Fiera di Cagliari, promosso dalla Regione Sardegna e organizzato dall'Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal). Sinora si sono fatti avanti in circa 30mila che potranno accedere alla fase di preselezione a cura degli operatori dei centri per l'impiego.

Chi riuscirà a superarla avrà l'opportunità di entrare in contatto diretto con le imprese aderenti. "Questa è una fase in cui i dati dell'occupazione sono in netto miglioramento - ha detto il presidente Francesco Pigliaru - ma siamo consapevoli che ancora c'è tanto da fare, per questo il SJD arriva al momento giusto per dare un ulteriore segnale". Quella del 2019 è la 5/a edizione e si punta sull'innovazione digitale. "Abbiamo iniziato nel 2015, quando ancora i centri per l'impiego dipendevano dalle province e già allora avevamo in mente cosa avrebbero dovuto fare - ha spiegato l'assessora Virginia Mura - lo scorso anno ci siamo concentrati sul settore turistico, quest'anno abbiamo esteso il campo".

La due giorni non sarà solo un susseguirsi di colloqui di lavoro. Sono 120 i seminari previsti: 18 a cura dei centri per l'impiego, 30 motivazionali e dedicati agli studenti, 30 su innovazione e professioni digitali. "Il Job day si estende non solo a livello nazionale, va oltre - ha sottolineato il direttore generale di Aspal, Massimo Temussi - ci sono 17 paesi rappresentati, c'è Wapes che è l'associazione dei centri per l'impiego a livello mondiale, ma anche Naswa, l'associazione per i centri Usa. Questo è significativo perché il lavoro è un po' globale. Ecco perché il focus è sull'innovazione digitale".

Previsto anche un focus sullo sport: dalla vela, con la testimonianza di alcuni membri del team Luna Rossa, al motociclismo con la presenza del campione del mondo Loris Capirossi. Spazio anche al made in Italy, con interventi dell'imprenditrice Daniela Ducato e dello chef Luigi Pomata.
   

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"