Oggi 5 giugno è la Giornata mondiale dell'ambiente, dedicata alla biodiversità

Ambiente
©Getty
farfalla_blu_getty_biodiversita

L'edizione di quest'anno, dal titolo "È il momento per la Natura", è dedicata al tema del declino della biodiversità sul nostro pianeta, dove si stima che circa un milione di specie viventi siano a rischio estinzione  

Il 5 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata dedicata all'ambiente. L'evento è stato istituito dalle Nazioni Unite a partire dal 1974 e da allora va in scena ogni anno per sensibilizzare l'opinione pubblica sul delicato tema della sostenibilità ambientale. Il focus di questa edizione 2020 è sintetizzato dal motto "È il momento per la Natura", per sottolineare quanto la crisi della biodiversità sia un problema "non solo urgente, ma anche esistenziale", come si legge sul portale dell'Onu. E al centro di questa Giornata mondiale per l'ambiente c'è proprio il tema del declino della biodiversità sul nostro pianeta, dove si stima che sia a rischio estinzione circa un milione di specie viventi.

L'importanza della biodiversità

approfondimento

Giornata mondiale della biodiversità, Ispra: necessario tutelarla

"La biodiversità - ricorda l'Onu - è la base che sostiene tutta la vita sulla terra e sott'acqua. Riguarda ogni aspetto della salute umana, fornendo acqua e aria pulite, cibi nutrienti, conoscenze scientifiche, fonti di medicina, resistenza naturale alle malattie e mitigazione dei cambiamenti climatici". Ogni modifica, anche la più piccola, ad un sistema così consolidato può provocare conseguenze negative. L'attuale ritmo al quale diverse specie del pianeta si stanno estinguendo (circa 1 milione a rischio su un totale stimato di 8,7 milioni) ha spinto gli scienziati a ipotizzare che di troveremmo di fronte ad una sesta grande estinzione di massa.

L'azione dell'Uomo

Nella crisi della biodiversità un ruolo cruciale l'ha svolto l'Uomo. Le azioni umane, infatti, tra cui deforestazione, invasione degli habitat, intensificazione dell'agricoltura e accelerazione dei cambiamenti climatici hanno spinto la natura oltre i suoi limiti, con conseguenze negative globali. L'emergenza Covid  (GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - LO SPECIALE - LA MAPPA DEL CONTAGIO IN ITALIA) ha messo in risalto il fatto che "quando distruggiamo la biodiversità, distruggiamo il sistema che supporta la vita umana".  Si stima che il 75% di tutte le malattie infettive conosciute nell'uomo siano zoonotiche, ovvero trasmesse alle persone dagli animali. A livello globale, poi, si ritiene che circa un miliardo di casi di malattia e milioni di morti ogni anno siano dovuti ai Coronavirus, alla cui famiglia appartiene anche il virus da Covid19.

Le iniziative per la Giornata dell'ambiente

In occasione della Giornata mondiale dell'ambiente l'Istituto superiore per la protezione dell'ambiente e la ricerca ambientale (Ispra) organizza una tavola rotonda con Sergio Costa, Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Teresa Bellanova, Ministro delle politiche agricole, alimentare e alimentari e forestali, tecnici di numerose istituzioni e i vertici dell'Ispra stessa. Obiettivo dell'iniziativa è accrescere la consapevolezza dei cittadini sulla crisi ambientale e stimolare azioni concrete per invertire questa tendenza.

Ambiente: I più letti