Toadzilla, rana gigante scoperta in Australia. Soppressa secondo la legge contro parassiti

Ambiente
Queensland Department of Environment and Science

Il gigantesco anfibio, di sesso femminile, ha battuto il Guinnes World Record come rospo più grande del mondo ed è stato soppresso, come prevede la normativa australiana nei confronti dei parassiti

In una foresta pluviale del nord dell'Australia, nello stato del Queensland, è stato scoperto un gigantesco rospo delle canne. Sei volte più grande delle dimensioni standard, l'anfibio, di sesso femminile, è stato battezzato Toadzilla ("toad" in inglese significa rospo) dagli increduli ufficiali della fauna selvatica che l'hanno scoperto.

Toadzilla è stata immediatamente catturata, depositata in un container e portata nella base dei ranger della foresta per essere pesata. È stato proprio in quel momento che gli ufficiali si sono resi conto di essere di fronte ad un esemplare da record. Il primato di rospo più grande del mondo, stabilito in Svezia nel 1991 dal rospo domestico Prinsen, che pesava 2,65 kg, è stato infatti battuto da Toadzilla, che pesa 2,7 kg.

Incredula Kylee Gray, la ranger che, mentre era di pattuglia nella foresta, ha rinvenuto l'animale. "Sembrava un pallone da calcio con le zampe, non avevo mai visto un esemplare così grande", ha dichiarato all'Australian Broadcasting Corporation. Toadzilla ha raggiunto tale stazza probabilmente a causa della sua alimentazione. "Un rospo delle canne di questa dimensione mangerà tutto quello che si ritroverà in bocca", ha commentato la Gray, sottolineando come l'anfibio si nutra di insetti, rettili e piccoli mammiferi.

La rana gigante scoperta in Australia
La rana gigante scoperta in Australia

Necessaria la soppressione

approfondimento

Australia, pitone lungo 3 metri attacca un bambino di 5 anni

A Toadzilla è stata praticata l'eutanasia, rispettando alla lettera le procedure standard dell'Australia nei confronti dei parassiti. I rospi, arrivati in Oceania solo nel 1935, infatti non hanno predatori naturali in Australia e le specie velenose producono danni enormi nei confronti della fauna autoctona e delle colture. Attualmente si stima che la popolazione dei rospi nel Paese si aggiri attorno ai due miliardi di esemplari. Il corpo di Toadzilla verrà donato al Queensland Museum.

 

Ambiente: I più letti