La neve imbianca il deserto del Sahara. Temperature sottozero in Algeria. VIDEO

Ambiente

L'autorità per la meteorologia e la protezione ambientale ha smorzato l’entusiasmo degli abitanti della zona esortandoli a evitare l'esposizione al freddo

Uno spettacolo decisamente insolito e surreale: le dune del deserto del Sahara ricoperte di una coltre bianca. Per la quarta volta in 40 anni la neve è arrivata a Ain Sefra, cittadina algerina conosciuta come “la porta del deserto” che si trova a 1.000 metri sul livello del mare ed è circondata dalle montagne dell'Atlante.

Temperature sottozero in Algeria

Il termometro è sceso sotto lo zero, arrivando a -3 ° C nella regione dell’Aseer. L’ultima volta era accaduto a gennaio del 2018, quando quaranta centimetri di neve si erano mischiati alle dune sabbiose che di solito raggiungono temperature roventi.

Scatti virali sui social

Sui social sono diventati virali gli scatti del fotografo Karim Bouchetata che ha immortalato il singolare spettacolo. Tuttavia i media locali hanno riferito che l'autorità per la meteorologia e la protezione ambientale ha smorzato l’entusiasmo degli abitanti della zona esortandoli a evitare l'esposizione al freddo.

Ambiente: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.