Cani, Germania studia una legge per portarli fuori 2 volte al giorno

Ambiente

Non è ancora stata presentata ma se dovesse passare dal 2021 i tedeschi sarebbero chiamati a farli uscire di casa un minimo di due volte al dì e per almeno un'ora. L'obiettivo è quello di salvaguardare la salute fisica e mentale dell'animale 

La ministra dell'Agricoltura tedesca, Julia Klöckner, ha annunciato di aver elaborato una bozza per una nuova legge sui cani che potrebbe entrare in vigore dal prossimo anno. L'intenzione è quella di garantire ai migliori amici dell'uomo una più alta qualità di vita sia a quelli che vivono in appartamento sia sia a quelli che si trovano negli allevamenti o nei canili.

Verso una nuova leggere per il benessere dei cani

Secondo la ministra ci sarebbero nuove ricerche e diversi esperti che attestano non solo il bisogno dei cani di uscire di casa ma anche quello di non venire lasciati soli tutto il giorno. Per questo motivo la Klöckner vorrebbe introdurre l'obbligo di portare i cani fuori casa a passeggiare due volte al giorno e per almeno un'ora in totale. Nella legge verrebbe inserito anche il divieto di legarli o di incatenarli per lunghi periodi di tempo, così come non si vorrebbe consentire di lasciarli da soli tutto il giorno. 

Addio a troppe cucciolate per un solo allevatore

"Gli animali domestici non sono peluche, i loro bisogni devono essere presi in considerazione", ha dichiarato la ministra in merito ai cambiamenti che vorrebbe proporre. La bozza dovrebbe prevedere anche che gli allevatori possano occuparsi di un massimo di tre cucciolate contemporantemente per evitare che i cani siano trattati in maniera superficiale. Potrebbe essere previsto anche il divieto di portare alle mostre canine esemplari a cui sono state tagliate le orecchie o la coda in violazione delle norme sulla protezione degli animali. Sbarrato l'ingresso anche ai cani il cui comportamento non è "appropriato alla specie". Nel caso la bozza diventasse legge, spetterà agli Stati tedeschi applicarla.

Non tutti sono d'accordo

Prima di ancora di vedere la luce come proposta di legge concreta, però, la bozza della Klöckner ha già ricevuto diverse critiche, anche dai propri colleghi di partito, come il deputato Saskia Ludwig che ha dichiarato: "Non porterò il mio Rhodesian Ridgeback per ore in giro quando ci sono temperature che raggiungono i 32 gradi, piuttosto faremo un salto nel fiume per rinfrescarci". Secondo la ministra, però, la legge è necessaria perché ci sono prove che dimostrano come almeno 9,4 milioni di cani di proprietà in Germania non ricevano le cure e gli stimoli di cui hanno bisogno. 

Ambiente: I più letti