Clima, è allarme CO2: nel 2017 ha raggiunto livelli record

(Foto d'archivio: Getty Images)
2' di lettura

Salgono i livelli dei gas responsabili dell'effetto serra e aumentano le temperature, anche dei mari. Lo afferma il rapporto annuale "State of the Climate" della Noaa

Nel 2017 i gas responsabili dell'effetto serra hanno toccato nuovi livelli record nel mondo: la media di concentrazione di anidride carbonica sulla superficie terrestre è schizzata ai massimi storici, con il tasso di crescita di CO2 che è quasi quadruplicato dagli anni 1960. La conferma arriva dal rapporto internazionale State of the Climate pubblicato dall'American Meteorological Society e redatto dall'Agenzia Usa per l'atmosfera e gli oceani (Noaa) con il contributo di 500 scienziati in 65 Paesi.

La Terra è sempre più calda

La concentrazione media di carbonio sulla superficie terrestre è arrivata a 405 parti per milione, che secondo la comunità internazionale è la cifra più alta degli ultimi 800mila anni. Il 2017, ha confermato lo studio giunto alla 28esima edizione, è stato il terzo anno più caldo (dopo il 2016 e il 2015) registrato dal 1880 a oggi, cioè da quando sono disponibili i dati. L'anno scorso, spiegano gli esperti, è stato l'anno più rovente in assoluto se si considerano solo gli anni non contraddistinti dalla presenza di El Niño, il fenomeno naturale periodico che riscalda gli oceani e contribuisce all'aumento del termometro globale.

Il riscaldamento dei mari

L'indagine ha aggiornato poi lo stato di altri indicatori, altrettanto allarmanti. Il livello del mare è aumentato di 7,7 centimetri rispetto al 1993 e s'innalza a una media di 3,1 centimetri ogni dieci anni: un ritmo che potrebbe presto portare all'allagamento delle zone più esposte. E oltre alla temperatura terrestre, cresce anche quella del mare. Che così conferma la tendenza a un incremento di lungo periodo: le temperature registrate in superficie nel 2017 sono state le seconde più alte di sempre, subito dopo quelle del 2016. Il riscaldamento globale si nota anche in Artide e Antartide, dato che, si legge nel report, le aree coperte dal ghiaccio non sono mai state così poco estese.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"