Australia, il mare si illumina di blu per la bioluminescenza

2' di lettura

In questo video pubblicato su Youtube e diffuso da Storyful, si assiste a un processo chimico per cui il plancton emette luce colorata. In particolari zone e periodi dell’anno questo fenomeno dà vita alla cosiddetta luminescenza marina

Come lucciole del mare. Il tuffo di mezzanotte dei bagnanti di Port Lincoln, località all'estremità meridionale della penisola di Eyre in Australia, si tinge di blu per la presenza in acqua di “alghe luminose”. Il fenomeno è quello della bioluminescenza: organismi viventi emettono luce per la trasformazione di energia chimica in energia luminosa. Come si vede in questo video pubblicato su Youtube e diffuso da Storyful, basta il solo tocco a far accendere la superficie dell’acqua.

Cos'è la bioluminescenza

La bioluminescenza è un processo chimico che determina emissione di luce da parte di esseri viventi. È stata osservata nei fotobatteri, in alcuni funghi e in molte specie animali, fra cui le lucciole. La luce può essere emessa da tutto il corpo dell’animale oppure solo da alcuni organi, i fotofori, situati in vari punti del corpo. L’intensità della luce dipende dalla temperatura mentre il colore è determinato da una proteina enzimatica di nome luciferina che emette colori differenti. La bioluminescenza del plancton, come quella che si osserva in questo video, in particolari zone e periodi dell’anno (specialmente d’estate) dà vita a una luminosità notturna delle acque del mare chiamata luminescenza marina.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"