Tesla lancia il camion elettrico, presentazione il 26 ottobre

Il fondatore di Tesla, SpaceX e PayPal, Elon Musk (Getty Images)
2' di lettura

Avrà un'autonomia compresa tra i 320 e i 480 chilometri. Previsto inizialmente a settembre, Elon Musk ha posticipato il primo incontro col "semi-truck". Sarà anche l'occasione per un test di guida

Tesla ha fissato "provvisoriamente" una nuova data per la presentazione del suo primo camion elettrico, destinato a sollevare l'attenzione dell'industria dei trasporti pesanti: l'appuntamento è il prossimo 26 ottobre a Hawthorne, in California. Lo ha annunciato in un tweet il fondatore e ceo della società, Elon Musk.

La presentazione

Il nuovo "semi-truck" di Tesla, secondo quanto anticipato dallo stesso Musk, verrà non solo svelato, ma anche messo alla prova in un test drive, segno che il nuovo mezzo è già operativo. Inizialmente la presentazione del camion targato Tesla era stata prevista per settembre.

Il semi-truck

Il nuovo mezzo della società fondata da Elon Musk sarà interamente elettrico e promette di mettersi in diretta competizione con i tradizionali camion a gasolio, la cui autonomia arriva fino a 1.600 chilometri con un pieno. Secondo quanto rivela Reuters, il concorrente elettrico non potrà spingersi a tanto: l'autonomia dovrebbe essere più contenuta, compresa tra i 320 e i 480 chilometri. L'alimentazione elettrica potrebbe non essere l'unico segno particolare sulla carta d'identità del nuovo camion: la guida del mezzo, infatti, potrebbe essere semi automatica, con la possibilità di raggruppare più unità in grado di seguire "in plotone" un camion che fa da capofila. Al lavoro sugli autotreni a guida autonoma, un settore potenzialmente fertile per l'incremento della produttività, ci sono anche altri big del comparto tecnologico: Uber e Waymo (Google-Alphabet). Più in generale il trasporto commerciale, compreso quello marittimo, potrebbe approfittare a fondo delle nuove tecnologie a guida autonoma.

Leggi tutto
Prossimo articolo