Salone Francoforte 2017, tutte le novità: suv e la "scossa" elettrica

4' di lettura

Nonostante il forfait annunciato da diverse case produttrici, l'appuntamento è fondamentale per capire le strategie dei costruttori. In vetrina suv, crossover e vetture intelligenti

L’edizione 2017 del Salone di Francoforte, dal 14 al 24 settembre, è un’occasione ghiotta per cercare di capire in che direzione sta andando il mondo dell’automotive. Una rassegna che è stata preceduta dai forfait annunciati delle case, FCA in primis, ma anche Peugeot, Ds, Volvo, Nissan e Tesla e che resta però la vetrina d’eccellenza per il made in Germany in un momento in cui lo scandalo emissioni truccate di Volkswagen prima e le accuse su un presunto cartello delle case poi hanno messo all’indice il comparto quattroruote tedesco. Ma aldilà delle polemiche Francoforte diventa una tappa fondamentale per capire quali sono le nuove strategie dei costruttori.

Suv e crossover

In primo piano resta, ovviamente, il prodotto ed allora il segmento dei Suv e crossover, grandi, medi o compatti, da moda momentanea è diventato un elemento imprescindibile per le case, visto che i numeri di vendita non accennano a scendere. Così Bmw presenta la nuova X3, con motori diesel e benzina ma più avanti arriveranno i propulsori ibridi ed elettrici. La Jaguar forte del successo della F-Pace presenta la E-Pace una versione più compatta senza però abbandonare le linee eleganti. Dalla Corea del Sud due stili diversi per Hyundai Kona e Kia Stonic, la prima è un suv tradizionale, la seconda è più iconica e glamour. Opel presenta i primi modelli della collaborazione con la casa madre Peugeot ed ecco la Grandland X, mentre in casa Duster il marchio low cost del gruppo Renault presenta la nuova versione aggiornata del suo best-seller, la Duster. Volkswagen lancia la “sorellina” della Tiguan, si chiama T-Roc ed è un crossover compatto che arriverà nelle concessionarie italiane a novembre. E poi c’è Seat che viaggia a gonfie vele, nel 2016 ha registrato un utile operativo di 143 milioni di euro, il migliore della sua storia e per festeggiare presenta Arona realizzata sulla stessa piattaforma della nuova Ibiza e tassello importante dell’offensiva di prodotto del marchio spagnolo.

Auto connesse e intelligenti

Ma Francoforte è anche il salone delle auto sempre più connesse e intelligenti. E’ il caso della nuova A8 su cui Audi presenta il primo sistema al mondo che rende possibile la guida altamente automatizzata. In caso di code o rallentamenti in autostrada la macchina assume il controllo della guida fino ad una velocità di 60 km/h, il conducente dovrà comunque essere pronto a riprendere il controllo nel momento in cui il sistema lo inviti a farlo. Un altro tema importante è la mobilità del futuro e la grande novità sarà la massiccia presenza dei grandi brand della tecnologia e della New Economy. Tra questi Facebook che sarà a Francoforte nell’ambito della sezione New Mobility World, insieme a Kaspersky Lab, IBM, Siemens, Bosch e tutte le app che stanno rivoluzionando il sistema dei trasporti come BlaBlaCar, Moia, Moovel, MyTaxi e Car2Go.

L'ascesa dell'ibrido

In questa nuova chiave ipertecnologica dell’auto, attenta a consumi, ambiente ed emissioni sembra segnato il destino del motore diesel, sempre più oggetto di una vera e propria caccia alle streghe. Le nuove normative si annunciano decisamente più restrittive rispetto a qualche anno fa e le metodologie in arrivo per i test faranno aumentare i costi della tecnologia. Così, aspettando la scossa dell’elettrico, la propulsione ibrida comincia a prendere sempre più spazio visto che la quota di mercato in un paio di anni è triplicata e ora è al 3%. A luglio in Italia le immatricolazioni di auto ibride sono cresciute del 95,1% rispetto allo stesso mese del 2016. E l’ibrido non piace solo ai tassisti, ma comincia a prendere piede anche tra i privati con una quota che sfiora il 5 per cento. Numeri di vendita quasi interamente coperti dal marchio Toyota che a Francoforte presenta un nuovo concept su base Toyota C-HR denominato Hy-Power, l’evoluzione ibrida del colosso giapponese.


Leggi anche:
  • Venezia 2017, tutti i vincitori. FOTO
  • Auguri Colin Firth, il gentleman del cinema compie 57 anni. FOTO
  • Gay o etero? L'intelligenza artificiale potrebbe leggerlo sul volto
  • Vaccini, Fedeli a Sky TG24: "Non ci saranno proroghe"
  • Leggi tutto
    Prossimo articolo