Nissan Leaf a guida autonoma: al via il test a Londra

Nissan annuncia primi test in Europa su auto a guida autonoma (Getty Images)
1' di lettura

La casa automobilistica giapponese lo ha annunciato per il mese di febbraio. Questa tecnologia verrà sperimentata sulle strade pubbliche della capitale britannica

I primi test su auto elettriche a guida autonoma in Europa dovrebbero partire nel mese di febbraio sulle strade pubbliche di Londra. Ad annunciarlo è la casa giapponese Nissan che presenterà il suo modello Leaf, al 100% a propulsione elettrica. Sarà un banco di prova importante per alcuni dei dispositivi di bordo in vista del loro debutto su modelli di serie in configurazione semi-autonoma della stessa Leaf e della Qashqai, attesi nei prossimi mesi.

 

 

Primi test europei della Nissan Leaf - Le sperimentazioni del modello Leaf della Nissan annunciate per il mese di febbraio saranno le prime del genere in Europa. I test di guida autonoma verranno effettuati a Londra. La capitale britannica è stata scelta per mettere alla prova il comportamento della tecnologia in una città complessa che permette, tra le altre cose, di incontrare situazioni di traffico e viabilità molto diverse fra loro. Rappresentanti governativi, tecnici ed esperti di sicurezza stradale saranno alcuni tra i passeggeri delle auto elettriche a guida autonoma allo scopo di sperimentare in prima persona la nuova tecnologia.

 

 

Un passo verso la guida autonoma - I test di Londra rappresentano per la Nissan un passo importante verso il futuro della mobilità. Sono stati già diversi i colloqui tra il presidente di Nissan Europa, Paul Wilcox e il Segretario di Stato britannico per gli Affari e l’Energia, Greg Clark, in merito a questi e altri argomenti. Peraltro, il segretario Clark, nei giorni scorsi, ha già fatto visita al centro di ricerca e sviluppo della casa giapponese a Cranfield, nella contea di Bedfordshire, nell'area orientale dell'Inghilterra. Quello sui test londinesi segue un altro annuncio importante: sia il modello Qashqai che quello Leaf saranno a breve equipaggiati con dispositivi che permetteranno la marcia in autostrada con mantenimento autonomo di corsia.

 

Il governo appoggia l'iniziativa di Nissan - Il governo britannico ha affermato di voler incoraggiare lo sviluppo e la sperimentazione di tecnologie a guida autonoma. Nel mese di ottobre la casa nipponica, che contribuisce per circa un terzo alla produzione di auto in tutta la Gran Bretagna, ha affermato che la produzione nei suoi impianti nel nord est dell'Inghilterra sarebbe aumentata, forte, sostiene Reuters, di una promessa di sostegno del governo per contrastare ogni perdita di competitività possibile dovuta alla Brexit.

 

 

Leggi tutto