Golden Globe Awards 2018: scopri i vincitori

Inserire immagine
@Getty Images

Domenica 7 gennaio 2018 al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, California, si è svolta la cerimonia di premiazione dei 75mi Golden Globe Awards , condotta da Seth Meyers. Se avete seguito l'evento in diretta su Sky Atlantic sapete già cos'è successo, altrimenti ve lo diciamo noi: Big Little Lies  ha  confermato il trend inaugurato agli Emmy, e si è portata a casa 4 riconoscimenti (tra cui Miglior miniserie o film per la tv ), mentre Ewan McGregor  ha battuto i colleghi Kyle MacLachlan e Jude Law e ha agguantato il premio come Miglior attore in una miniserie o film per la tv . Miglior serie drammatica The Handmaid's Tale e Miglior serie comedy o musical The Marvelous Mrs. Maisel. Continua a leggere e scopri tutti i vincitori dei Golden Globes 2018

E dopo gli Emmy Awards, consegnati a settembre 2017, ecco i Golden Globes, chiamati anche in modo affettuoso i "pre Oscar", e che, insieme ai due colleghi sopracitati, sono tra i premi più prestigiosi nel mondo della serialità televisiva e del cinema. I globi dorati, gli ambiti riconoscimenti assegnati dai membri della Hollywood Foreign Press Association (l'associazione della stampa estera di Hollywood), e anche quest'anno gennaio non poteva che significare una cosa per gli amanti della serialità televisiva e del cinema: Golden Globe Awards!



Nello specifico, il 7 gennaio 2018 al Beverly Hilton Hotel di Los Angeles si è svolta la 75ª cerimonia di premiazione, presentata da Seth Meyers, col suo inconfondibile humor. Se avete seguito l'evento in diretta su Sky Atlantic sapete già cos'è successo, chi ha trionfato e chi invece ha dovuto ingoiare un bel boccone amaro (che poi, sempre di boccone amaro "relativo" si tratta, già solo il fatto di aver ricevuto una nomination è di per sé un riconoscimento) con retrogusto di delusione, altrimenti ve lo diciamo noi.



Grande successo per Big Little Lies - Piccole grandi bugie, che conferma il trend positivo degli Emmy e si porta a casa ben 3 riconoscimenti attoriali - nello specifico Miglior attrice in una minserie o film per la tv (Nicole Kidman), Miglior attore non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv (Alexander Skarsgard), e Miglior attrice non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv (Laura Dern) - e il globo dorato come Miglior miniserie o film per la tv.



Continua a vincere anche The Handmaid's Tale (Miglior serie drammatica e Miglior attrice in una serie drammatica), e pare aver convinto la critica, oltre che il pubblico, The Marvelous Mrs. Maisel, premiata nelle categorie Miglior serie comedy o musical e Miglior attrice in una serie comedy o in un musical (premio andato a Rachel Brosnahan, la Rachel Posner di House of Cards).

 

Grande successo per Ewan McGregor, che nella categoria Miglior attore in una miniserie o film per la tv batte i colleghi "skyatlantici" Kyle MacLachlan e Jude Law grazie al suo doppio ruolo nella terza stagione di Fargo. Certo, ci sarebbe piaciuto vedere sul palco Kyle (ma quanto ci eravamo affezionati a Dougie??) o Jude (niente meno che Sua Santità Papa Pio XIII in persona, signori!), ma va benissimo così!

 

Premio Cecil B. DeMille (conosciuto anche come il Golden Globe alla carriera) per Oprah Winfrey, vero e proprio monumento nazionale dell'industria dell'intrattenimento statunitense.



Di seguito, la lista completa dei vincitori dei Golden Globe Awards 2018 (evidenziati in neretto):

 

TELEVISIONE



Miglior serie drammatica
The Crown
Game of Thrones
The Handmaid's Tale
Stranger Things
This Is Us


Miglior serie comedy o musical
Black-ish
The Marvelous Mrs. Maisel
Master of None
SMILF
Will & Grace


Miglior miniserie o film per la tv
Big Little Lies
Fargo
Feud: Bette and Joan
The Sinner
Top of The Lake: China Girl


Miglior attore in una serie drammatica
Jason Bateman, Ozark
Sterling K. Bown, This Is Us
Freddie Highmore, The Good Doctor
Bob Odenkirk, Better Call Saul
Liev Schreiber, Ray Donovan


Miglior attrice in una serie drammatica
Caitriona Balfe, Outlander
Claire Foy, The Crown
Maggie Gyllenhaal, The Deuce
Catherine Langford, 13 Reasons why
Elisabeth Moss, The Handmaid's Tale


Miglior attore in una serie comedy o in un musical

Anthony Anderson, Black-ish
Aziz Ansari, Master of None
Kevin Bacon, I Love Dick
William H Macy, Shameless
Eric McCormack, Will & Grace


Miglior attrice in una serie comedy o in un musical
Pamela Adlon, Better things
Alison Brie, Glow
Rachel Brosnahan, The Marvelous Mrs. Maisel
Issa Rae, Insecure
Frankie Shaw, SMILF


Miglior attore in una miniserie o film per la tv
Robert De Niro, The Wizard of Lies
Jude Law, The Young Pope
Kyle MacLachlan, Twin peaks - The Return
Ewan McGregor, Fargo
Geoffrey Rush, Genious


Miglior attrice in una miniserie o film per la tv
Jessica Biel, The Sinner
Nicole Kidman, Big Little Lies
Jessica Lange, Feud: Bette and Joan
Susan Sarandon, Feud: Bette and Joan
Reese Witherspoon, Big Little Lies


Miglior attore non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv
David Harbour, Stranger Things
Alfred Molina, Feud: Bette and Joan
Christian Slater, Mr. Robot
Alexander Skarsgard, Big Little Lies
David Thewlis, Fargo


Miglior attrice non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv
Laura Dern, Big Little Lies
Ann Dowd, The Handmaid's Tale
Chrissy Metz, This Is Us
Michelle Pfeiffer, The Wizard of Lies
Shailen Woodley, Big Little Lies



CINEMA

 

Miglior film drammatico
Call me by your name
Dunkirk
The Post
The Shape of Water
Three Billboards Outside Ebbing, Missouri


Miglior commedia o musical
The Disaster Artist
Get Out
The Greatest Showman
I, Tonya
Lady Bird


Miglior attore in un film drammatico
Timothee Chalamet, Call Me by Your Name
Daniel Day-Lewis, Phantom Thread
Tom Hanks, The Post
Gary Oldman, Darkest Hour
Denzel Washington, Roman J. Israel, Esquire


Miglior attrice in un film drammatico
Jessica Chastain, Molly’s Game
Sally Hawkins, The Shape Of Water
Frances McDormand, Three Billboards Outside Ebbing, Missouri
Meryl Streep, The Post
Michelle Williams, All The Money In The World


Miglior attore in una commedia o in un musical
Steve Carell, Battle of the Sexes
Ansel Elgort, Baby Driver
James Franco, The Disaster Artist
Hugh Jackman, The Greatest Showman
Daniel Kaluuya, Get Out


Miglior attrice in una commedia o in un musical
Judi Dench, Victoria & Abdul
Helen Mirren, The Leisure Seeker
Margot Robbie, I, Tonya
Saoirse Ronan, Lady Bird
Emma Stone, Battle of the Sexes


Miglior attore non protagonista
Willem Dafoe, The Florida Project
Armie Hammer, Call Me by Your Name
Richard Jenkins, The Shape of Water
Christopher Plummer, All the Money in the World
Sam Rockwell, Three Billboards Outside Ebbing, Missouri


Miglior attrice non protagonista
Mary J. Blige, Mudbound
Hong Chau, Downsizing
Allison Janney, I, Tonya
Laurie Metcalf, Lady Bird
Octavia Spencer, The Shape of Water


Miglior regista
Guillermo del Toro, The Shape of Water
Martin McDonagh, Three Billboards Outside Ebbing, Missouri
Christopher Nolan, Dunkirk
Ridley Scott, All the Money in the World
Steven Spielberg, The Post


Miglior sceneggiatura
Guillermo del Toro and Vanessa Taylor, The Shape of Water
Greta Gerwig, Lady Bird
Liz Hannah and Josh Singer, The Post
Martin McDonagh, Three Billboards Outside Ebbing, Missouri
Aaron Sorkin, Molly’s Game


Miglior canzone originale
“Home”, Ferdinand
“Mighty River”, Mudbound
“Remember Me”, Coco
“The Star”, The Star
“This Is Me”, The Greatest Showman


Miglior colonna sonora originale
Carter Burwell, Three Billboards Outside Ebbing, Missouri
Alexandre Desplat, The Shape of Water
Jonny Greenwood, Phantom Thread
John Williams, The Post
Hans Zimmer, Dunkirk


Miglior film d’animazione
The Boss Baby
The Breadwinner
Coco
Ferdinand
Loving Vincent


Miglior film straniero
A Fantastic Woman (Cile)
First They Killed My Father (Cambogia)
In the Fade (Germania/Francia)
Loveless (Russia)
The Square (Svezia/Germania/Francia)

 

Golden Globes 2018, un'edizione "total black": ecco perché.