Cannes, tutti i look di Monica Bellucci sulla Croisette: FOTO

L’attrice umbra sarà madrina della 70esima edizione del festival, che si annuncia come una tra le più blasonate di sempre. Non si tratta della prima presenza sulla Croisette per la diva italiana, che in passato si è fatta ammirare per le sue mise sensuali e gli abiti da sogno. LA FOTOGALLERY

  • ©Getty Images
    Monica Bellucci tornerà quest'anno a Cannes nelle vesti di madrina, ruolo che aveva ricoperto già nel 2003. L’attrice umbra è stata tra le protagoniste del celebre festival in numerose occasioni, distinguendosi sempre per lo stile da diva e i look quasi sempre impeccabili - Cannes 2017, la madrina è di nuovo Monica Bellucci
  • ©Getty Images
    Il primo appuntamento di Monica Bellucci con il Festival di Cannes risale al 2000, anno in cui presentò “Under suspicion”. Nel 2002 l’attrice arrivò in Croisette con Vincent Cassel per l’anteprima del controverso “Irreversible”: in quell’occasione la diva italiana stregò i fotografi con un lungo abito bianco a stampa floreale dalla generosa scollatura – "Irreversible": la scheda del film
  • ©Getty Images
    Sul red carpet serale la Bellucci optò per un sensuale abito scuro con corpetto stringato sul décolleté e ai lati - Vincent Cassel fa cinquanta: l'attore festeggia il mezzo secolo
  • ©Getty Images
    L’anno successivo la "divina" Monica tornò a Cannes nelle vesti di madrina della kermesse. Tra i numerosi outfit sfoggiati negli 11 giorni del festival, anche un abito da sera chiaro con scollatura all’americana – 2014: I 50 anni di Monica Bellucci
  • ©Getty Images
    Laccetti, trasparenze e guanti in velo per la première di “Matrix reloaded”, in scena sempre nel 2003 – "Matrix reloaded": la scheda del film
  • ©Getty Images
    Anche l’edizione 2006 del celebre festival transalpino vide la Bellucci tra le protagoniste assolute: l’attrice era infatti tra i membri della giuria presieduta da Wong Kar-Wai. Per la première di “Marie Antoinette” scelse un look piuttosto eccentrico, sfoggiando un abito con decorazioni floreali e fantasie che richiamavano la natura - Cannes, "I, Daniel Blake" di Ken Loach vince la Palma d'oro
  • ©Getty Images
    Mix di colori piuttosto audace, invece, per la cerimonia di chiusura, in cui la Bellucci indossò un modello che abbinava il nude a tonalità più accese nella parte inferiore della gonna – Cannes 2016, ritratti di star in bianco e nero
  • ©Getty Images
    Monica (nella foto con l’attrice Zhang Ziyi ) tornò ad un più classico total black per l’anteprima del film “Il codice da Vinci”, puntando tutto sulla propria allure da diva d’altri tempi - Cannes, la scalinata non fa paura e lo strascico è sempre più lungo
  • ©Getty Images
    Nel 2008 per la première di “Sanguepazzo”, film di Marco Tullio Giordana di cui era protagonista con Luca Zingaretti, la Bellucci sfoggiò invece un abito a sirena bianco e nero che ne evidenziava la silhouette mediterranea – Festival di Cannes, tutti i baci più belli sulla Croisette
  • ©Getty Images
    Abito rosso fuoco e generosa scollatura per la presentazione del film fuori concorso "Ne te retourne pas" ("Non ti voltare"). Correva l’anno 2009 e la diva di Città di Castello posava per i fotografi con la collega Sophie Marceau - Monica Bellucci e Léa Sydoux Bond girl: le immagini dal set di "Spectre"
  • ©Getty Images
    L’ultima presenza della Bellucci a Cannes risale invece al 2016, anno in cui era tra le interpreti di “Le meraviglie” di Alice Rohrwacher. Per il photocall mattutino l’attrice scelse un abito rosso a pois di Dolce&Gabbana dal sapore vintage - Venezia, Monica Bellucci alla mostra del cinema con Kusturica
  • ©Getty Images
    Per l’anteprima serale della pellicola, invece, l’interprete umbra si affidò ad un look vagamente gotico, sfoggiando un abito nero, sempre firmato Dolce&Gabbana, con ampia gonna in pizzo e scollo a cuore – Twin Peaks, David Lynch nel teaser trailer della nuova stagione