È morto George Young, produttore degli Ac/Dc

Gli Ac/Dc una delle band hard rock dal maggiore successo commerciale (Getty Images)
2' di lettura

Negli anni Sessanta aveva anche collaborato, in qualità di bassista, con la band nella quale suonano i fratelli Angus e Malcolm

È scomparso all'età di 70 anni George Young, fratello dei più noti Angus e Malcolm Young e produttore di alcuni dei primi album della band australiana Ac/Dc: "High Voltage" (1976) e "Let there be rock" (1977). Negli anni Sessanta George Young era stato membro anche della band Easybeats. Ad annunciare la notizia è stato un comunicato degli stessi Ac/Dc.

L'annuncio e il ricordo

"Come musicista, autore, produttore, consulente e molto, molto più non avresti mai potuto chiedere un uomo più devoto e professionale" si legge nel comunicato della band, "non avresti mai potuto chiedere un fratello migliore. Lo ricorderemo sempre con grande gratitudine e lo terremo vicino ai nostri cuori". Un altro messaggio di cordoglio è poi arrivato dall'etichetta Alberts, che ha definito George Young "un navigato autore di canzoni, un produttore apripista, un artista, mentore e musicista straordinario", ma anche un "gentiluomo modesto, affascinante, intelligente e leale".

Con gli Easybeats

George, nato in Scozia nel 1946 era emigrato in Australia ancora giovanissimo; negli anni d'oro della musica britannica i suoi Easybeats erano stati salutati come i Beatles australiani. Young fu autore del loro maggiore successo, "Friday on my mind". La band si sciolse nel 1970, proprio come gli stessi Beatles, e diversi anni più tardi, nel 2005, accedette alla Australian Recording Industry Association Hall of Fame.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24