E' tempo di Romics, tra Diabolik e Cosplay

2' di lettura

Da 5 all’8 ottobre riaprono le porte, alla Nuova Fiera di Roma, della rassegna internazionale del fumetto, dell’animazione e dei games (l'edizione numero 22). Una quattro giorni dedicata ai tantissimi appassionati del genere. Oltre 200mila le presenze stimate

Incontri, spettacoli, esposizioni: un programma ricco con oltre 100 presentazioni ed eventi in 8 location in contemporanea. 5 padiglioni per immergersi in tutti i mondi della creatività, dal fumetto al cinema. E trovare le novità delle case editrici, le fumetterie, i gadget. Occasione ghiotta anche per incontrare gli autori del genere.
Sono almeno 200mila i visitatori che, ogni 6 mesi, accorrono tra i padiglioni della Nuova Fiera di Roma per partecipare al Romics, luogo d’incontro di generi e tendenze, riconosciuto dall’industria del settore come appuntamento fondamentale per i tanti, tantissimi appassionati del genere.

I Beatles protagonisti dell’edizione Romics di ottobre

Evento nell’evento la mostra “I Beatles a fumetti” con un’ampia selezione di strisce originali, oggetti e gadgettistica d'epoca, memorabilia, manifesti, stampe e riproduzioni e filmati. A cinquant’anni dalla pubblicazione dell’album Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band, e dalla loro prima e unica visita italiana avvenuta nel 1965, i Fab Four tornano nel nostro Paese. Questa volta in forma di fumetto. Uno spazio dedicato per raccontare l'interesse che disegnatori ed editori hanno mostrato allo speciale rapporto tra il gruppo di Liverpool e l'universo dell'illustrazione e del cinema di animazione. 

Dall’evoluzione di Diabolik all’omaggio a Paolo Eleuteri Serpieri

Mezzo secolo di locandine, riproduzioni artistiche e manifesti dedicati al Re del terrore. Un omaggio a Sergio Zaniboni, tra i disegnatori più apprezzati e “corteggiati” del celeberrimo Diabolik. Si chiama “Diabolik al muro” la mostra che Romics intitola al personaggio nato nel 1962 dalla fantasia di Angela Giussani. La affianca il viaggio visivo tra il Far West, le eroine erotiche e la fantascienza di Paolo Eleuteri Serpieri, maestro fumettista italiano e Romics d’Oro di questa XXII edizione. La sua Druuna, realizzata per il mensile francese Charlie, dialoga con i personaggi western tanto cari alla penna del fumettista veneziano.

Cosplay, fumetti ed eroi del fantasy invadono Roma

Grande attesa e curiosità per la sfilata dei Cosplay. Decine di appassionati riempiranno di colori, per tutta la durata della kermesse, i 5 padiglioni del Romics truccati e vestiti come i protagonisti di fumetti e videogames. Al vincitore la possibilità di partecipare il prossimo agosto, come rappresentanza dell'Italia, al World Cosplay Summit in Giappone, all’International Yamato Cosplay Cup in Brasile e all’Eurocosplay di Londra.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24