Angelina Jolie affetta dalla paralisi di Bell

(Getty Images)
2' di lettura

In un'intervista a Vanity Fair la star ha rivelato di aver sofferto di una patologia derivante dalla disfunzione di un nervo, che provoca la "caduta" di parte della faccia. La malattia le era stata diagnosticata dopo il divorzio da Brad Pitt

Angelina Jolie ha affrontato e sconfitto la paralisi di Bell. L'attrice, protagonista di "Maleficent" e "Changeling", ha concesso una lunga intervista alla versione internazionale di Vanity Fair, in cui ha parlato anche della patologia, diagnosticatale l'anno scorso. Dopo 12 mesi turbolenti che hanno fatto seguito al divorzio da Brad Pitt, Jolie ha rivelato di soffrire anche di ipertensione.

Cos'è la paralisi di Bell

La paralisi di Bell è una sindrome che emerge a causa di un danno ai nervi del volto e che causa la perdita di tono, una vera e propria caduta della faccia. "Alcune volte le donne mettono loro stesse all'ultimo posto in famiglia - ha dichiarato l'attrice, che ha compiuto 42 anni lo scorso 4 giugno - fino a che ciò si ripercuote sulla loro stessa salute". La sua attenzione al corpo è cresciuta negli ultimi anni: ne è un esempio la doppia mastectomia a cui si è sottoposta nel 2013 per abbassare il rischio di sviluppare un cancro al seno. Anche per la paralisi di Bell, Jolie è riuscita a combattere la patologia, facendo ricorso all'agopuntura. Lo stress emotivo, che in un primo momento aveva ricondotto alla menopausa, le aveva anche provocato un'insorgenza maggiore di capelli bianchi.

“Stiamo lavorando per lo stesso obiettivo”

Nella stessa intervista Evgenia Peretz ha cercato di approfondire le voci su un miglioramento della comunicazione tra lei e Pitt, ma senza successo. In occasione della sua visita in Cambogia per la presentazione del film "First They Killed My Father", Jolie dichiarò commossa "Saremo sempre una famiglia". Come riporta anche Nme, a Vanity Fair ha detto: "Ci prendiamo cura l'uno dell'altra e della nostra famiglia ed entrambi stiamo lavorando per lo stesso obiettivo”.


Leggi anche:
  • Unicredit, attacco hacker: violati i dati di 400mila clienti italiani
  • Rifiuti, scoperta discarica di sostanze tossiche: decine di arresti
  • Vitalizi, approvato alla Camera il ddl Richetti. Tensione tra Pd e M5S
  • 10 cose che (forse) non sai su Google
  • Leggi tutto
    Prossimo articolo