Ed Sheeran abbandona Twitter: troppi hater

Inserire immagine
Il cantante Ed Sheeran (Getty Images)

Secondo la stampa inglese, il cantautore avrebbe rinunciato all'uso diretto del social network perché "certi commenti rovinano le giornate"

Ed Sheeran dice addio a Twitter. La causa sono gli attacchi ricevuti sul suo profilo ufficiale del social network: a riportare la notizia è la stampa britannica.

Basta tweet, ma il profilo resterà aperto

"Sono uscito definitivamente da Twitter - ha annunciato Ed Sheeran al tabloid britannico "The Sun" - non posso più leggere certe cose: rovinano le giornate". Il cantautore folk è stato infatti vittima di attacchi e commenti crudeli (da parte dei cosiddetti "troll") sul suo profilo ufficiale. L'account, sebbene l'artista abbia dichiarato che non lo utilizzerà più, resterà comunque aperto come 'contenitore' in cui saranno ripostati automaticamente i suoi contenuti pubblicati sulla piattaforma Instagram.

L'ultimo messaggio

Nel suo ultimo tweet, datato 26 giugno, Sheeran ha risposto proprio a delle critiche social ricevute dopo la sua esibizione al festival di Glastonbury: "Tutto ciò che faccio nei miei spettacoli è dal vivo - aveva scritto replicando alle osservazioni dei fan sul presunto utilizzo di una base musicale - ho usato una loop station, non una base".

Il precedente addio

"In ogni caso è stata una grande notte - aveva concluso il cantautore, che ha aperto il suo ultimo tour in Italia - una grande atmosfera: famiglia, amici, divertimento. Vi amo tutti". Il rapporto della popstar 26enne con i social network è d'altronde da sempre travagliato: già tra 2015 e 2016 Sheeran si era allontanato da questi strumenti per circa un anno. Il motivo, allora, non erano stati però i commenti crudeli: aveva dichiarato di doversi "concentrare sulla scrittura delle nuove canzoni".

TAG: