Sony pubblica il trailer di "The Emoji Movie"

Inserire immagine
Un'immagine dal trailer di "Emoji. Accendi le emozioni" (Sony Pictures)

Un film basato sulla vita segreta delle "faccine" all'interno di uno smartphone. Questa è l'idea alla base dell'ultima pellicola d'animazione prodotta dalla Sony Pictures, in arrivo in Italia il prossimo 28 settembre

Sony ha offerto un nuovo assaggio del film che vedrà protagoniste, per la prima volta, le faccine dello smartphone. La pellicola di animazione, la cui sceneggiatura è firmata da Eric Siegel e Tony Leondis, uscirà nelle sale americane il prossimo 28 luglio; in Italia il nome del film sarà "Emoji - Accendi le emozioni", ma arriverà solo il 28 settembre (distribuito dalla Warner Bros).

Il film

L'idea di fondo di "The Emoji Movie" (questo il nome originale) è quella di dare vita a un mondo ormai familiare a tutti i possessori dello smartphone: quello delle faccine utilizzate nelle chat di messaggistica. I personaggi colorati vivono all'interno del dispositivo elettronico e rispondono in qualche modo agli umori del loro possessore. Uno schema che ricorda un po' "Inside Out", laddove però erano le emozioni a prendere vita nella testa della protagonista. La star del film è la faccina Gene Meh, interpretata dal comico TJ Miller, che per qualche ragione è l'unica in grado di avere una mimica facciale e capace di cambiare la propria espressione.  

Il trailer

“Devo rispondere a un messaggio! Cosa le dico?”: con questa battuta si apre il trailer di "Emoji" proiettando subito lo spettatore in una situazione quotidiana. Se non si sa cosa dire, o come dirlo, una faccina potrà sempre intervenire in aiuto. Si parla di un arsenale di emoji pronte a ogni evenienza, che abita lo smartphone consapevole della sua missione comunicativa. Anche se, a quanto sembra di capire, qualcosa va storto proprio nel momento critico: quando il proprietario del telefono cerca di fare una bella impressione sulla ragazza dei suoi sogni.

Il percorso dell'eroe

Oltre al raffronto con “Inside Out”, il film sulle faccine riporta alla mente anche il percorso di "The Lego Movie": un mondo a metà strada fra il reale e il fantasioso nel quale il protagonista è alla ricerca della sua vera personalità. Gene Meh, però, nasce "speciale" e diverso rispetto al mondo in cui vive. Il suo sogno? Trovare un posto ben definito nella griglia delle faccine.

TAG: