Katy Perry, cambio di look dopo la rottura con Orlando Bloom

Inserire immagine
Kika

La cantante ha mostrato a tutti, con dei video su Instagram, i suoi nuovi capelli cortissimi e biondo platino. Qualcuno sottolinea la somiglianza con Miley Cyrus, altri ipotizzano la voglia di cambiamento della popstar dopo la "pausa di riflessione"

Capelli cortissimi e biondo platino. È questo il nuovo look di Katy Perry, che la cantante ha mostrato ai fan attraverso dei video su Instagram.

I WASNT READY TILL NOW

Un post condiviso da KATY PERRY (@katyperry) in data:


Voglia di voltare pagina? - Katy Perry, che da poco ha lanciato il suo nuovo singolo Chained To The Rhythm, di recente ha interrotto la sua relazione con Orlando Bloom. La coppia era stata vista insieme alla festa dopo la cerimonia degli Oscar. Poi, qualche giorno dopo, a sorpresa è arrivato l’annuncio dei portavoce della cantante e dell’attore: “Prima di voci o false indiscrezioni, vogliamo confermare che Orlando e Katy in questo momento hanno deciso di prendersi un rispettoso e amorevole spazio”. Per alcuni questo cambio di look, questa trasformazione drastica della pop star, è proprio un modo per voltare pagina dopo la rottura.

“Miley Perry” - Dopo la pubblicazione dei video sul web, in molti hanno sottolineato la somiglianza con Miley Cyrus ai tempi di Wrecking Ball. “È Miley Perry”, ha scritto qualcuno. Ma Katy Perry ha detto di essersi ispirata all’attrice Michelle Williams, candidata all’Oscar per il suo ruolo in “Manchester by the sea”.

Gli altri look - La cantante, comunque, non è nuova a cambi di look. In passato, ha stupito tutti con capelli viola, verdi, nero corvino, blu, lilla. Poi, dopo il biondo frost sfoggiato ultimamente, è arrivato il platino e il taglio netto. Non è nuova nemmeno alle “pause di riflessione” e ai tira e molla con Orlando Bloom. La coppia, che si era messa insieme dopo i Golden Globe del 2016, aveva smesso di frequentarsi dieci mesi dopo. Salvo ritornare unita a un mese di distanza. I fan, quindi, possono continuare a sperare.

TAG: