Sarebbero le meduse pettine il primo animale complesso della storia

La medusa potrebbe essere il primo animale complesso della storia (Archivio Getty Images)
2' di lettura

Un nuovo studio, pubblicato sulla rivista “Nature Ecology & Evolution”, toglie alle spugne marine il titolo di specie più antica dell'albero filogenetico

Un nuovo tassello del dibattito sull'evoluzione che da anni divide la comunità scientifica arriva da uno studio pubblicato sulla rivista “Nature Ecology & Evolution”. Secondo questa ricerca, le meduse pettine (comb-jellies) sarebbero l'animale complesso comparso per primo nella storia del pianeta Terra: altre teorie assegnano invece il primato alle spugne marine.

Lo studio congiunto

Lo studio è stato condotto da un team di studiosi della Vanderbilt University di Nashville, in Tennessee, e della University of Wisconsin-Madison. Nuovo è l'approccio di analisi, basato sul confronto di centinaia di migliaia di sequenze di singoli geni presenti in organismi diversi per arrivare a capire quali siano più strettamente imparentati tra loro e in che relazione.

Come funziona il nuovo metodo

A ogni relazione viene attribuito un valore (detto “segnale filogenetico”) che va a favore dell’uno o dell’altro contendente al titolo di animale complesso più antico, ossia meduse pettine e spugne. Secondo i ricercatori, l’ipotesi corretta è quella più sostenuta dai segnali filogenetici, in questo caso quella riguardante le meduse.

Nuove teorie sull'evoluzione

L'idea che alla base dell'albero filogenetico dovessero esserci animali più semplici – come le spugne, appunto – scricchiolava da un tempo: i mezzi per le analisi di massa dei genomi avevano messo in dubbio questa certezza e rilanciato il ruolo di altre specie in chiave evoluzionistica. Se quest'ultima tesi sarà accettata, porterà a ripensare l’evoluzione di sistemi come ad esempio quello nervoso o digerente.

 

Leggi tutto