Vaccini, Fedeli a Sky TG24: "Non ci saranno proroghe"

1' di lettura

Il ministro dell'Istruzione ospite de “L'intervista di Maria Latella” conferma il termine del 10 marzo per l'obbligo di vaccinazione

"No, certo che no". Così il ministro dell'Istruzione, Valeria Fedeli, risponde a una domanda di Maria Latella, su Sky TG24, sulla possibilità che ci siano proroghe per l'obbligo di vaccinazione dopo il 10 marzo, data entro la quale i genitori che non hanno consegnato i certificati a settembre sono tenuti a presentare l'autocertificazione con la documentazione necessaria.

“Autocertificazione elemento di facilitazione”

"Noi affrontiamo l'apertura d'anno scolastico con tutte le Regioni che applicano la legge dello Stato. E questo mi sembra un atto importante", ha aggiunto la ministra. "Ci sono realtà diverse nel Paese - ha spiegato - e quindi anche l'autocertificazione è un elemento di facilitazione. I moduli, le modalità, i documenti che servono, compresa l'autocertificazione, sono previsti da una circolare congiunta Miur e ministero della Salute". 


Leggi anche:
  • Venezia 2017, tutti i vincitori. FOTO
  • Auguri Colin Firth, il gentleman del cinema compie 57 anni. FOTO
  • Salone Francoforte 2017, tutte le novità: suv e la "scossa" elettrica
  • Gay o etero? L'intelligenza artificiale potrebbe leggerlo sul volto
  • Leggi tutto
    Prossimo articolo