Comune Roma, revisore conti: "Equilibrio finanziario precario"

1' di lettura

Federica Tiezzi, presidente dell'organo che controlla le finanze del Campidoglio: "Se l'ente non si attiva, i rischi potenziali che ci sono lo metterebbero a rischio". Sul bilancio, bocciato a dicembre: "Parere favorevole nonostante riserve"

“È vero che il bilancio presenta un equilibrio ma, se l'ente non si attiva, i rischi potenziali che ci sono metterebbero comunque l'ente a rischio”. Lo ha detto Federica Tiezzi, presidente dell’Oref (organo di revisione economica e finanziaria del Campidoglio), durante la seduta del consiglio comunale di Roma sulla manovra economica.

"Parere favorevole, con riserve" - L'Oref a dicembre aveva bocciato il bilancio della giunta di Virginia Raggi. “Questa è la situazione nella quale questo ente si trova: un equilibrio finanziario precario, da tenere sotto controllo e da verificare”, ha aggiunto Tiezzi. “Pure essendo il nostro parere favorevole perché l'equilibrio sembra, rispetto al precedente bilancio, più realizzato, resta il discorso di tutte le criticità”. Tiezzi ha quindi spiegato “cosa ha cambiato il giudizio che abbiamo espresso da non favorevole a favorevole nonostante le riserve”: “Le modifiche di cui abbiamo preso atto sono state importanti, non certamente marginali, ma sostanziali”.

Leggi tutto