G20, Melania Trump bloccata da manifestanti. Cambia programma consorti

2' di lettura

Gli scontri e le proteste ad Amburgo hanno impedito alla first lady statunitense di lasciare la propria residenza. L’agenda prevista per i partner dei capi di Stato è stata modificata: salta la visita al centro di ricerca climatica

Gli scontri e le proteste per il G20 ad Amburgo hanno costretto a un cambio di programma i partner dei capi di Stato impegnati nel vertice. I manifestanti hanno impedito alla first lady americana Melania Trump di lasciare la propria residenza, situata nella dimora per ospiti del Senato cittadino, per poter prendere parte agli appuntamenti previsti per i consorti dei leader politici. (LA PRIMA GIORNATA DEL VERTICE)

Cambia il programma dei consorti

A causa del clima da guerriglia in città è stato deciso un cambio di programma per i consorti dei capi di stato ad Amburgo: è saltata in particolare la visita al centro di ricerca climatica, prevista dopo pranzo e voluta dal marito di Angela Merkel. In alternativa, esperti del clima terranno una conferenza all'Hotel Atlantic. Il numero dei poliziotti feriti negli scontri di Amburgo è intanto salito a oltre 150. (I TEMI DEL VERTICE)

Leggi tutto
Prossimo articolo