Aumentano gli italiani che scelgono gli agriturismi a Ferragosto: +10%

La presenza di prodotti freschi e locali è una delle carte vincenti per gli agriturismi (Getty Images)
2' di lettura

Secondo la Coldiretti, sulla scelta influisce la possibilità di conciliare sport, cultura e relax con il cibo tipico regionale

Ferragosto 2017 vede un sensibile aumento delle presenze in agriturismo. Lo rende noto la Coldiretti, secondo cui saranno circa 400mila i turisti che hanno deciso di passare la festa simbolo dell'estate in campagna.

Aria aperta, buon cibo e sport

Le stime di Coldiretti, elaborate sui dati di Campagna Amica, parlando di un aumento di circa il 10% dei vacanzieri negli agriturismi rispetto allo scorso anno. Una scelta, precisa la Confederazione, dettata soprattutto dalla possibilità di conciliare il buon cibo con le attività rilassanti all'aria aperta e con le comodità offerte dalle strutture presenti su tutto il territorio italiano. Tra le possibilità a disposizione di chi opta per un agriturismo ci sono sia gli sport all'aria aperta come l'equitazione, il tiro con l'arco o il trekking, sia le attività culturali come le visite ai percorsi archeologici o naturalistici.

Oltre 7 milioni di visitatori

Le previsioni della Coldiretti sul volume di ospiti negli agriturismi italiani parlano di oltre 7 milioni di persone solo nell'estate 2017. Fra questi si contano più stranieri che italiani. "L'Italia – sostiene la Coldiretti - può contare su una offerta capillare diffusa lungo tutta la penisola con oltre 22mila aziende agricole autorizzate all'esercizio dell'agriturismo". Dal Nord al Sud i turisti potranno degustare piatti tipici della tradizione regionale: fra questi ci sono la caponata di melanzane, tipicamente siciliana, le frittole di maiale calabresi, la pastasciutta al sugo di papera dell'Umbria. Ma anche gli zitoni di Ferragosto, tipica pasta caratteristica della Costiera Amalfitana condita con pomodori freschi e secchi, il coniglio all'ischitana o le lumache di Belluno: in ogni angolo d'Italia, la gastronomia locale troverà parecchio spazio negli agriturismi.

Leggi tutto
Prossimo articolo