Roma, un garage a cielo aperto per smontare pezzi di auto rubate: FOTO

Grazie all’antifurto satellitare installato su un veicolo, i carabinieri di Tor Vergata hanno scoperto un’area verde utilizzata per sezionare le vetture e rivendere illegalmente alcune parti. Cinque persone sono finite in manette

  • ©ANSA
    Seguendo il segnale satellitare di un'auto che era stata rubata, i carabinieri hanno scoperto un vasto giro di riciclaggio di veicoli, arrestando 5 persone e sequestrando un'area verde che era utilizzata per sezionare le auto ed adibita quindi a stoccaggio dei pezzi smontati e da rivendere illegalmente.
  • ©ANSA
    L'operazione è stata condotta dai militari della stazione di Roma Tor Vergata e in carcere sono finiti 5 nigeriani, di età tra i 21 e i 37 anni, tra cui una donna, tutti accusati di concorso in riciclaggio.
  • ©ANSA
    I carabinieri sono stati allertati dalla centrale operativa di una società che gestisce antifurti satellitari che aveva rilevato il segnale mandato da una vettura rubata.
  • ©ANSA
    I militari sono così arrivati a un'area verde, recintata e chiusa con un cancello, in via Casale del Finocchio, al cui interno sono state notate parti meccaniche e di carrozzeria di veicoli che erano stati smontati.
  • ©ANSA
    I carabinieri si sono appostati in zona ed hanno quindi visto arrivare quattro uomini e la donna, che aveva la disponibilità del terreno e che ha aperto il cancello.
  • ©ANSA
    Tutti veicoli risultati rubati nei mesi scorsi. Il materiale e l'area verde sono stati sequestrati, i quattro uomini e la donna trasferiti in carcere