Marcia su Roma di Forza Nuova, arriva il divieto del questore

1' di lettura

Dopo le polemiche, viene posto il divieto sulla manifestazione che la formazione di destra aveva indetto per il 28 ottobre. Fiore non ci sta: "Scenderemo ugualmente in piazza"

No alla manifestazione di Forza Nuova a Roma prevista per il 28 ottobre. Dopo le polemiche, adesso arriva il divieto del questore della Capitale, Guido Marino. La formazione di destra aveva chiesto di sfilare in corteo all'Eur dalle ore 16 del 28 ottobre, giorno in cui ricorre l'anniversario della marcia su Roma organizzata nel 1922 dal partito fascista guidato da Benito Mussolini. Il ministro dell'Interno Marco Minniti aveva espresso il suo diniego.

Forza Nuova: saremo ugualmente in piazza

Forza Nuova però pare non arrendersi. "Per una questione di principio faremo ugualmente la manifestazione". Queste le parole del leader Roberto Fiore. "Siamo in una fase di recrudescenza repressiva - continua Fiore - presto arriverà un appello di personaggi del mondo della cultura e del mondo politico pronti a sostenere le nostre ragioni". 

Leggi tutto
Prossimo articolo