Milano, ragazza sfugge a tentativo di rapina e si ribalta con l’auto

Un'immagine dalla scena dell'incidente avvenuto dopo il tentativo di rapina a Milano (Ansa)
2' di lettura

La diciannovenne sarebbe stata affiancata da due malviventi in scooter, mentre si trovava alla guida di un veicolo di car sharing. Alla guida del motorino, un 14enne che, dopo un tentativo di fuga, è stato identificato. Ferito il presunto complice

Incidente a Milano, dopo che una diciannovenne cinese si è ribaltata con la sua automobile in seguito a un tentativo di rapina. Secondo una prima ricostruzione, la giovane è stata vittima di due malviventi in scooter che, intorno alle 22.30 del 26 agosto, si sono affiancati al macchina di car sharing che la ragazza stava guidando, in piazzale Cimitero Monumentale, per rubarle la borsa. A guidare il motorino sarebbe stato un ragazzo di 14 anni.

L'identificazione del 14enne

Gli agenti della Polizia locale sono riusciti a risalire al conducente dello scooter perché la moto ha perso la targa lungo la strada dopo lo scontro e durante la fuga. È stato così individuato il proprietario del mezzo, cioè il padre del ragazzino di 14 anni. Il minore dovrà presentarsi, il 28 agosto, al Nucleo radiomobile della Polizia locale, per essere ascoltato. 

Ferito anche uno dei due presunti rapinatori

A denunciare il tentativo di rapina è stata la ragazza vittima dell'aggressione. La giovane è rimasta ferita e, secondo quanto riferito dal 118, è stata portata all’ospedale Fatebenefratelli. Dopo un breve ricorvero, è stata dimessa. Secondo una prima ricostruzione, i due malviventi hanno rotto il finestrino della macchina della vittima, per tentare di rubarle la borsetta. La ragazza avrebbe reagito e poco dopo la sua macchina si è ribaltata. Nello scontro è rimasto ferito anche uno dei due rapinatori, un 26enne, che è stato portato all'ospedale Niguarda, in condizioni non gravi. I malviventi sono infatti caduti dallo scooter durante il tentativo di rapina e il quattordicenne sarebbe poi riuscito a fuggire con la moto.

Data ultima modifica 27 agosto 2017 ore 15:04

Leggi tutto
Prossimo articolo