Milano, avvocatessa accoltellata nel suo studio: è grave

Il luogo del delitto (Fotogramma)
1' di lettura

La donna è ricoverata in rianimazione al Policlinico. Si cerca un uomo con cui avrebbe avuto un appuntamento per discutere di problemi condominiali

Una avvocatessa di 57 anni è stata accoltellata all'addome all'interno del suo studio legale in via dei Pellegrini, a Milano, attorno alle 19 di giovedì. Paola Marioni, quando è stata aggredita, avrebbe avuto appuntamento con una persona per discutere di problemi condominiali nel suo studio, che si trova nel centro del capoluogo lombardo. Mentre i paramedici del 118 la trasportavano al pronto soccorso, la donna avrebbe detto il nome dell'uomo che l'ha accoltellata. Ed è su questa indicazione che si concentrano le ricerche degli investigatori della Squadra mobile. 

Ricoverata in gravi condizioni

L'avvocatessa si trova nel Reparto di Rianimazione in gravi condizioni dopo essere stata sottoposta a un'operazione chirurgica al Policlinico per ridurre le lesioni addominali, ma non è ancora stata dichiarata fuori pericolo. La Squadra mobile, che svolge le indagini sul tentato omicidio, è in attesa delle valutazioni dei medici sul suo stato di salute.

Le indagini

Intanto prosegue la caccia all'uomo, ma finora non emergono riscontri rispetto al nome fatto dall'avocatessa. Paola Marioni conosceva il cliente da poco e questi potrebbe averle dato un nome falso. La Scientifica intanto cerca telecamere da cui trarre eventuali immagini da visionare, mentre allo stato non risulta che ci siano testimoni diretti del fatto.

 

Data ultima modifica 21 luglio 2017 ore 11:25

Leggi tutto
Prossimo articolo